fbpx

Riforma del Pubblico Impiego

Print Friendly, PDF & Email

Nuovi licenziamenti nella PA e riforma delle visite fiscali

Riccardo Pallotta – Esperto di previdenza e di organizzazione e funzionamento della Pubblica Amministrazione

Al via la riforma del pubblico impiego. Il 22 giugno 2017 entreranno in vigore le norme del decreto legislativo n. 75 del 2017 che semplifica ed accelera l’iter dei licenziamenti disciplinari dei dipendenti pubblici.

Ampliati anche i casi di licenziabilità “in tronco” e responsabilizzati i dirigenti in caso di omissione degli atti del procedimento disciplinare, configurabile come causa di licenziamento. Con l’entrata in vigore del decreto verrà, infine, avviato l’iter per la creazione, presso l’INPS, di un polo unico per le visite fiscali e per l’omogeneizzazione delle fasce di reperibilità nei periodi di malattia, attualmente diversificate tra dipendenti pubblici e privati. A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il 22 giugno 2017 entrerà in vigore il D. Lgs. n. 75 del 2017 attuativo di una delle deleghe contenute nella legge n. 124/2015 (nota come la “riforma Madia della PA”). Nell’ambito del provvedimento, che tocca molteplici aspetti relativi al pubblico impiego ed all’organizzazione della PA, l’intervento riformatore è focalizzato sulla rivisitazione procedimentale e sostanziale della responsabilità disciplinare e delle sanzioni mentre, a latere, viene centralizzata presso un Polo Unico INPS la competenza sulle visite fiscali.

Direttrici della riforma In attuazione della delega conferita dalla legge n. 124/15, nota come “riforma Madia della PA”, il 19 maggio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto legislativo delegato 25 maggio 2017, n. 75, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2017, che apporta numerose modifiche al D. Lgs. 165/01, recante le “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche che” (di seguito, “TU”).

http://www.ipsoa.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/06/12/riforma-del-pubblico-impiego
Twitter