fbpx

(Ri)facciamo un pacco alla camorra … in allegria! Serata di solidarietà a Bruxelles

Print Friendly, PDF & Email

BRUXELLES – Una serata di solidarietà, degustando a Bruxelles i prodotti delle imprese in prima linea contro la camorra, al suono di musiche napoletane.
Questo, in estrema sintesi, è quanto propone (Ri)facciamo un PACCO alla camorra, in programma il 7 luglio dalle 18.00 presso “ENO Atelier” (Rue de Dublin 42, 1050 Bruxelles – métro Trône ou Porte de Namur).

La serata sarà introdotto da Franco Ianniello di “Cultura contro camorra”, che sostiene chi si batte in prima linea contro il crimine organizzato, favorisce la distribuzione dei prodotti della NCO (Nuova cooperazione organizzata) e, più in particolare, del “Pacco alla camorra”.

Presenterà i “pacchi” Giuliano Ciano della Nuova Cooperazione Organizzata di Casal di Principe.
Il Pacco proposto contiene: pasta bio, a marchio NCO, prodotta artigianalmente a Gragnano, con grano duro al 100% italiano (mezzi ziti o paccheri); sugo (genovese vegetariana o ragù di bufalo), secondo la tradizione campana, utilizzando le ricette esclusive dello chef Nino Cannavale; Vino Asprinio IGT “Vitematta” prodotto secondo i principi dell’agricoltura sociale dalla cooperativa “Eureka” ed affinato in grotte secolari scavate nel tufo tipiche dell’Agro Aversano, che presentano l’umidità, la luce e la temperatura ottimale per una corretta conservazione del vino.

Il prezzo proposto è lo stesso che in Italia, 15 euro.
Amelia Rondinella, accompagnata da Léon De Cuyper, percussioni, animerà musicalmente la serata con canzoni napoletane tradizionali e di lotta,
Si potranno inoltre degustare i prodotti della Nuova Cooperazione Organizzata: “acquistando il Pacco non solo si gustano prodotti di alta qualità, ma si contribuisce a sostenere chi, ogni giorno, si batte con passione e coraggio contro il crimine organizzato, difendendo così anche la nostra democrazia”.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/06/25/22703
Twitter