fbpx

Corsa contro il tempo per salvare banche venete entro oggi

Print Friendly, PDF & Email

​CDM VARA DECRETO OPERAZIONE CON SANPAOLO 

Corsa contro il tempo per salvare le banche venete e garantire che domani mattina gli sportelli riaprano regolarmente, dopo che la Bce le ha dichiarate ‘fallite’. E’ slittato di un giorno, da ieri a oggi, il Consiglio dei ministri per varare il decreto con la ‘cornice’ di regole attraverso la quale portare a termine l’operazione studiata con Intesa Sanpaolo, il gruppo che acquistera’ al prezzo simbolico di 1 euro le attivita’ di Veneto Banca e Popolare Vicenza. Tutti i passaggi, compresa la nomina dei commissari da parte della Banca d’Italia e la firma del contratto da parte di Intesa, andranno completati entro la mezzanotte di domenica.

Il decreto sul salvataggio di Veneto Banca e Popolare di Vicenza va blindato per evitare sorprese. E’ il risultato di una lunga giornata di contatti e lunghi colloqui, l’ultimo a Palazzo Chigi tra il ministro Padoan e il premier Gentiloni. Intanto, il Tesoro continua a trattare con Intesa sugli esuberi. Tensione arriva dalle banche venete in liquidazione: ‘E’ passato tempo, e’ stato impedito un piano’. Mentre il governatore Zaia si chiede cosa sia successo in una settimana per arrivare alla vendita a un euro e le associazioni dei soci, che chiedono di nazionalizzare, sono pronte ai ricorsi. Critiche da Bersani: ‘Il governo doveva aprire un contenzioso con l’Ue’.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/06/25/corsa-contro-il-tempo-per-salvare-banche-venete-entro-oggi
Twitter