fbpx

Festival del cortometraggio a Castellana Grotte

Print Friendly, PDF & Email

CASTELLANA GROTTE -Dopo la calorosa partecipazione del pubblico a San Severo e a Bari, il Sa.Fi.Ter. Film Festival Internazionale del Cortometraggioguidato e diretto da Romeo Conte giunge alle suggestive Grotte di Castellana.

Un programma ricco di proiezioni, ospiti ed eventi caratterizzerà le tre giornate, da martedì 4 a giovedì 6 luglio.

Protagoniste della terza e penultima tappa, le sezioni di cortometraggi in concorso Commedia in Corto presieduta da Nicola Pecci, che scandaglia l’amore in tutte le sue forme, e Children World dedicata al mondo dell’infanzia a tutte le latitudini. Come ogni anno, anche questa edizione darà ampio spazio a bambini e ragazzi, coinvolgendoli in modo attivo. Giudici insindacabili della sezione saranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo Angiulli De Bellis di Castellana Grotte. Parteciperanno anche  il Primo Istituto Comprensivo, il Secondo Istituto Comprensivo, il Liceo Scientifico Leonardo Leo, l’Istituto Professionale Morvillo-Falcone di San Vito dei Normanni.

Di seguito il programma della giornata di MARTEDÌ 4 LUGLIO.

Proiezioni

ore 18.00 Caverna della Grave – PROIEZIONE CORTOMETRAGGI IN CONCORSO SEZIONE COMMEDIA IN CORTO

LA BANDA DEL CATERING (Italia, 2015, 14’19’’) di Matteo Gentiloni

Noli, il capo di una spietata banda criminale filippina, deve ottenere il permesso di soggiorno italiano. Per coprire la sua attività criminale si procura documenti falsi e finge di essere il titolare di una società di catering. Peccato che in realtà Noli e la sua banda non sappiano affatto cucinare.

CRETINOS (Spagna, 2016, 15’) di Edu Moyano

Durante una rapina in un negozio h24, il ladro prende in ostaggio un uomo che stava per suicidarsi.

CONOSCE QUALCUNO? (Italia, 2016, 6’) di Daniel Bondì

Per colpa di uno scambio di persona, il dialogo tra un giovane sceneggiatore e un produttore cinematografico all’interno di uno studio di produzione porterà a un grottesco finale inaspettato.

THE DEATH OF THE AUTHOR (Regno Unito, 2016, 6’16’’) di Federica Pacifico

Sfidando l’autore/autorità, ed esplorando il vandalismo come tentativo estremo di collaborazione artistica, Olly, sorvegliante di sala, decide di donare il suo contributo artistico alla mostra nella galleria in cui lavora.

DA MORIRE (Italia, 2017, 11’) di Alfredo Mazzara

E se scoprissi che tua moglie ti tradisse con…te stesso?

THE CLOCKMAKERS DREAM (Irlanda, 2016, 13’10’’) di Cashell Horgan

Un orologiaio cerca di creare il vero amore prima che il suo mondo si fermi per sempre.

VEGAN LOVE (Italia, 2016, 14’49’’) di Giorgio Amato

Al primo appuntamento Filippo scopre che Clarissa è una vegana integralista. La scelta sbagliata del ristorante rende la serata un vero e proprio incubo. Nel dopo cena Filippo avrà però la sua rivincita…

ONCE UPON A DREAM (Belgio, Francia, 2016, 13’25’’) di Anthony Nion

Quando Valentin incontra Ludivin, è convinto che lei sia la ragazza dei suoi sogni…

MAU & GIÒ (Italia, 2017, 2’) di Giuseppe Bucci

Dopo l’approvazione della legge Cirinnà, per le coppie omosessuali, non tutti i problemi e i pregiudizi sono finiti.

VENDESI (Italia, 2016, 15’) di Antonio Benedetto

Dietro consiglio dell’amico Lucio, Vito si reca in una concessionaria nel tentativo di vendere la sua vecchia auto.

THE OTHER BODY (Argentina, 2016, 10’) di Martina Matzkin & Laura Martinez

Vuole perdere la verginità prima di finire il liceo, ma il principe azzurro non esiste e lei non è una principessa. Una chiamata potrebbe risolvere tutto.

STUCK (Olanda, 2016, 10’) di Mathijs Geijskes

Harm e Helena, una coppia di sposi di mezza età, si ribaltano con la loro auto in una strada deserta. A peggiorare le cose, una gamba di Harm rimane bloccata e i soccorsi non sembrano essere vicini.

PENSIERI D’AMORE (Italia, 2016, 8’) di Riccardo Giacomini, Matteo Montaperto

Un ragazzo e una ragazza si scambiano un tenero bacio dopo un appuntamento. Ciò che si scatena nelle loro menti, una volta separati, è il classico esempio di come i pensieri di uomini e donne non saranno mai sulla stessa lunghezza d’onda.

ore 20.30 PROIEZIONE FILM FUORI CONCORSO

IL PIÙ GRANDE SOGNO (Italia, 2016, 97’) di Michele Vannucci

con Mirko Frezza, Alessandro Borghi, Vittorio Viviani, Milena Mancini, Ivana Lotito

Seguirà incontro con autori e protagonisti

La vita di Mirko, un criminale trentanovenne di Roma da poco uscito dal carcere, cambia radicalmente quando a sua insaputa viene eletto presidente del comitato di quartiere in cui vive. Il suo sogno di vivere in modo onesto potrà così prendere forma, anche se tra molte difficoltà.

INTERVISTE – riservato alla stampa

Martedì 4 luglio la stampa potrà incontrare e intervistare gli ospiti presenti alla serata. Saranno disponibili per interviste, oltre al direttore Romeo Conte, gli attori Ivana Lotito, Mirko Frezza e il regista Michele Vannuccidel film Il più grande sogno.

Di seguito il programma della giornata di MERCOLEDÌ 5 LUGLIO.

ore 10.00 Caverna della Grave – PROIEZIONE CORTOMETRAGGI IN CONCORSO SEZIONE CHILDREN WORLD

GIONATAN CON LA G (Italia, 2016, 15’) di Gianluca Santoni

Gionatan, nove anni, nella sala d’aspetto del pronto soccorso attende che sua madre si faccia medicare. Di nascosto, la sente mentire sul modo in cui si è procurata quelle ferite al volto.

CrISIS (Iraq, 2015, durata 10’12’’) di Ali Kareem Obaid

In una Baghdad occupata dall’Isis, la storia di Asaad, che ha perso la moglie durante un bombardamento e decide di smettere di lavorare per proteggere il figlio.

SCHOOL OF SHOCK (Regno Unito, 2017, 2’50’’) di Steven Dorrington

Fraintendimenti di linguaggio tra madre e figlia causano un disastro quando la piccola di sei anni viene esaminata per entrare in una scuola privata.

POST FATA (Italia, 2017, 10’) di Max Miecchi

Una scuola chiusa tanti anni fa e che ora sta tornando al servizio della comunità in forme diverse, nuove. Un’occasione per dimostrare che storie di questo tipo si possono realizzare, che i sogni di pochi possono diventare un bene di tanti.

DREAM VENDING MACHINE (TAIWAN, 2016, 5’49’’) di Hsueh-Cheng Lu

Un bambino disegna una casa sull’albero. Viene a sapere di un distributore automatico di sogni e spera che questo possa realizzare il suo.

ADELE (Italia, 2016, durata 17’) di Giuseppe F. Maione

Un padre e una figlia che affrontano il lutto dopo la scomparsa della madre. Con il padre annientato dalla perdita e incapace di prendersi cura di lei, la piccola Adele si trova sola. Inizia allora a rifugiarsi in un baule magico, capace di riportarla alla vita e alla madre che ha perduto.

LA STORIA DEI MIEI OCCHI (Italia, 2016, 11’21’’) di Swapno Roy

La storia di una generazione diversa raccontata dal punto di vista di un ragazzo estremamente sensibile.

CONTANDO LE FORMICHE (Italia, 2016, 18’) di Giuliano Cremasco

Due storie che corrono sui binari della speranza, a volte interrotte da tappe programmate, altre bloccate in modo imprevedibile, ma pur sempre parte di un unico grande viaggio.

LA MALATTIA DEGLI ALTRI (Italia, 2015, 16’25’’) di Silvia Perra

Mathias è un adolescente affetto come il padre dalla sindrome di Tourette. Un percorso di formazione nel quale l’autoironia e l’accettazione di sé diventano gli strumenti per vivere in modo originale la propria diversità.

AN AFTERTHOUGHT (Italia, 2016, 17’) di Matteo Bernardini

Una madre mette a letto la figlia piccola e le racconta le leggendarie storie di Peter Pan. Ma l’eterno ragazzo sarà davvero frutto della nostra immaginazione?

THE PROPHETS OF TERROR (Iran, 2016, 4’25’’) di Ahmad Khoshniat

Le persone vivono vicine in pace e serenità, ma le circostanze cambiano e divengono caotiche quando i soldati fanno il giuramento militare e dalla tranquillità si passa al conflitto e alla guerra.

CHE ALTRI OCCHI TI GUARDINO (Italia, 2017, 17’28’’) di Antonella Barbera, Fabio Leone

Omaggio al militante politico e attivista antimafia Peppino Impastato, ucciso il 9 maggio 1978.

ore 16.00 Caverna della Grave – PROIEZIONE FILM FUORI CONCORSO

IL SEGRETO DI PULCINELLA (Italia, 2016, 76’) di Mary Griffo

con Marisa Laurito, Bruno Leone

Seguirà incontro con autori e protagonisti.

Un vero e proprio viaggio fatto di volti e storie che rappresentano uno spaccato della martoriata terra campana. Uomini, donne, adolescenti, medici, preti, casalinghe, mamme, figli, tutti accomunati dallo stesso timore e dalle stesse ansie, perché tutti vivono sotto lo stesso cielo, nel quale si disperdono i fumi prodotti dai fuochi.

ore 20.30 Caverna della Grave – PROIEZIONE FILM FUORI CONCORSO

PRIMA DI LUNEDÌ (Italia, 2016, 90’) di Massimo Cappelli

con Vincenzo Salemme, Fabio Troiano, Martina Stella, Sandra Milo, Sergio Muniz

Seguirà incontro con autori e protagonisti.

Carlito è un esteta e orgoglioso di essere italiano. È una persona complessa. Possiede vecchie 500 di tutti i colori e una catena di supermercati. Carlito deve far consegnare un uovo di Pasqua molto appetibile, più per la sorpresa che per il cioccolato, considerato che siamo in agosto. È pomeriggio, Torino è deserta: Marco e Andrea, amici inseparabili, legati da Penelope, sorella di Andrea ed ex di Marco, sono proprio sulla strada di Carlito e della sua 500 verde. Penelope sta per sposarsi. Marco non è stato invitato. Mentre si affanna a convincere l’amico che non gli importa nulla del matrimonio e di Penelope, finisce dritto contro la 500. Ora i due sono in debito con Carlito.

Le Grotte di Castellana, giovedì 6 luglio, saranno il palcoscenico ideale per la presentazione del nuovo libro La felicità è a portata di trolley della scrittrice e giornalista Marta Perego. Sempre le Grotte ospiteranno i tanguerosMoreno Sgherri e Giuseppina Gabriella Cafaro, il poetico e sensuale omaggio del direttore del festival alla commedia.

Di seguito il programma della giornata di GIOVEDÌ 6 LUGLIO.

ore 20.30 Caverna della Grave – PROIEZIONE FILM FUORI CONCORSO

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS (Italia, 2017, 118’) di Sydney Sibilia

con Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Stefano Fresi, Pietro Sermonti, Marco Bonini, Valeria Solarino, Giampaolo Morelli, Luigi Lo Cascio, Greta Scarano

Seguirà incontro con autori e protagonisti.

La banda dei ricercatori è tornata,anzi, non è mai andata via. Se per sopravvivere Pietro Zinni e i suoi colleghi avevano lavorato alla creazione di una straordinaria droga legale diventando poi dei criminali, adesso è proprio la legge ad aver bisogno di loro.

INTERVISTE – riservato alla stampa

Giovedì 6 luglio alle ore 19.30 al Museo Speleologico Franco Anelli  delle Grotte di Castellana la stampa potrà incontrare e intervistare gli ospiti presenti alla serata. Saranno disponibili per interviste, oltre al direttoreRomeo Conte, l’attrice Sandra Milo, il regista Massimo Cappelli e i produttori Valentina Di Giuseppe e Massimiliano Leone per il film Prima di lunedì; gli attori Marisa Laurito e Bruno Leone, la regista Mary Griffo e il produttore Armando Fusco, per il documentario Il segreto di pulcinella; Federica Pacifico, regista di The death of the author – sezione Commedia in Corto; Daniel Bondì regista di Conosce qualcuno? – Commedia in Corto;  i tangueros Moreno Sgherri e Giuseppina Gabriella Cafaro; la scrittrice e giornalista Marta Perego.

Vi chiediamo gentilmente di volerci confermare la vostra presenza e la richiesta di interviste rispondendo a questa mail.

L’ingresso a tutte le proiezioni del festival è gratuito e aperto al pubblico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/07/03/25427
Twitter