fbpx

Pa, tagli alle partecipate entro settembre o sanzioni

Print Friendly, PDF & Email

​RIFORMA MADIA, PARTE COUNTDOWN PIANI, SCADENZA FINE MESE  

Conto alla rovescia per la presentazione dei piani di razionalizzazione delle partecipate pubbliche, escluse le quotate. Entro il 30 settembre le amministrazioni, in primis gli enti locali, sono tenute a una ricognizione per individuare quelle da eliminare, in base ai criteri della riforma Madia. Via le realta’ che non riguardano servizi d’interesse generale, con micro-fatturato, in rosso, o con piu’ amministratori che dipendenti. I ritardatari vanno incontro a sanzioni pecuniarie (fino a 500mila euro) o alla perdita dei diritti sulla societa’. Il Tesoro ha gia’ affidato le competenze di linee guida, governance e vigilanza sull’aderenza alle regole a due uffici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/01/pa-tagli-alle-partecipate-entro-settembre-o-sanzioni
Twitter