fbpx

Napoli, si aggrappa ad auto dell’ex: muore 24enne

Print Friendly, PDF & Email

Una ragazza di 24 anni di Melito, Alessandra Madonna, è deceduta per le lesioni gravissime riportate dopo essersi aggrappata allo sportello dell’auto guidata dall’ex compagno e dopo essere stata trascinata lungo un tratto di via Pavese a Mugnano. La giovane era stata trasportata dallo stesso ex, suo coetaneo, all’ospedale “San Giuliano”, venendo ricoverata in prognosi riservata e in pericolo di vita per numerose fratture in varie parti del corpo. Il giovane, con il quale la ragazza aveva litigato per cause presumibilmente legate alla decisione di lui di interrompere il loro rapporto sentimentale, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Mugnano.

Alla notizia della morte della figlia, la mamma di Alessandra ha tentato il suicidio chiudendosi in un auto con una bombola di gas da cucina. A salvarla, due coniugi che si sono accorti della donna, chiusa nella sua auto in una strada a Varcaturo. I due hanno rotto un finestrino dell’auto e sono riusciti a tirare fuori la signora. Un’ambulanza ha poi trasportato la madre di Alessandra all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove è ricoverata, non in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/08/napoli-si-aggrappa-ad-auto-dellex-muore-24enne
Twitter