fbpx

Cooperazione e politiche di coesione: convegno a Roma il 21 settembre

Print Friendly, PDF & Email

ROMA –  La Giornata Europea della Cooperazione, istituita nel 2012, coinvolge oltre 40 Paesi tra quelli appartenenti all’Unione Europea e quelli confinanti, uniti dai Programmi di Cooperazione che in oltre 25 anni di attuazione hanno fatto registrare significativi impatti nei rispettivi territori, in particolare nell’eliminare i confini e ridurre le disparità tra le regioni d’Europa.
Per l’edizione 2017 l’agenzia per la coesione territoriale ha organizzata uan giornata (che avrà luogo giovedì 21 settembre, dalle ore 9.00 alle ore 17.30 presso l’Auditorium – Fondazione MAXXI – Via Giudo Reni, 4a – Roma)finalizzata ad animare il confronto tra Amministrazioni centrali e regionali e stakeholders di rilevanza internazionale, sui temi e le priorità dei Programmi di cooperazione interregionale, transnazionale e transfrontaliera in corso d’attuazione, con focus specifici sull’integrazione tra Programmi rispondenti ai due obiettivi della Politica di Coesione, sulle politiche per il Mediterraneo, sulle strategie macroregionali e sul dibattito relativo alla programmazione post 2020.
I lavori si articoleranno secondo il seguente programma.

Ore 9.30   Saluti istituzionali  . Modera: Chiara Bussi (Il Sole 24 Ore,) Claudio De Vincenti (Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno), Giovanna Melandri (Presidente Fondazione MAXXI),  Beatrice Covassi (Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea)
Ore 10.00     Relazione introduttiva: La Cooperazione territoriale in Italia . Paolo Galletta(Agenzia per la Coesione territoriale) Introduzione ai lavori: (Viviana Russo –Agenzia per la Coesione territoriale)
Ore 10.30     I Sessione
PANEL 1: Programmazione operativa regionale e programmi di cooperazione territoriale europea 2014-2020: il dialogo necessario Modera: Stefania Leoni (Regione Emilia-Romagna) Intervengono: Caterina Brancaleoni (Regione Emilia-Romagna), Guillaume Huet  (Région Provence-Alpes-Côte d’Azur), Silvia Majer (Autorità di Gestione del Programma Interreg Italia-Croazia 2014-2020), Wania Moschetta (Regione Friuli Venezia Giulia), Pasquale Orlando(Autorità di Gestione del Programma Operativo Regionale FESR Puglia 2014-2020), Alberto Petrangeli (Ministero Affari esteri e cooperazione internazionale); Ivana Sacco  (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche di coesione). Segue dibattito
PANEL 2: La Cooperazione nel Mediterraneo: opportunità e nuove sfide. Modera: Michele Colavito (Agenzia per la Coesione territoriale) Intervengono: Patrizia Busolini (Segretariato Congiunto del Programma Interreg Med 2014- 2020); Anna Catte ( Autorità di Gestione Congiunta del Programma ENI CBC MED 2014-2020), Fabio Fava (BLUEMED Initiative), Luca Marangoni (Commissione Europea); Bernardo Notarangelo (Regione Puglia), Davide Strangis(Commission Interméditerranéenne. Conférence des Régions Périphériques Maritimes) Segue dibattito
Pausa dei lavori II Sessione

PANEL 3:
Le Strategie Macroregionali: strumenti di governance multilivello  Modera: Nicola Favia(Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche di coesione) Intervengono: Giannantonio Ballette (Commissione Europea), Pierluigi Coppola (Ministero delle infrastrutture e dei trasporti), Carlo Fortuna (Regione Friuli Venezia Giulia), Alessandra Priante (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), Raffaele Raja  (Regione Lombardia) Riccardo Strano(Regione Marche), Flavia Zuccon (Regione Veneto) Segue dibattito
PANEL 4: La Cooperazione nel dibattito sul post 2020. Modera: Jean Luc Frès (Commissariat général à l’égalité des territoires). Intervengono: Laura Cavallo (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le politiche di coesione), Andrea Ciaffi – (Conferenza delle Regioni e delle Province autonome – Centro Interregionale Studi e Documentazione, CINSEDO), Gianluca Comuniello (Commissione Europea), Mary Prezioso (National Contact Point Programma ESPON Elisabete Quintas – Agencia para o desenvolvimento e coesao Antonio Verrico – Agenzia per la coesione territoriale), Mauro Novello (Segretariato tecnico del Programma INTERREG Italia- Albania-Montenegro 2014-2020),  Maria Dina Tozzi (Autorità di Gestione del Programma Italia – Francia marittimo 2014-2020 e co-presidente Comitato Nazionale Interact) Segue dibattito
Conclusioni: Modera: Chiara Bussi (Il Sole 24 Ore). Intervengono: Maria Ludovica Agrò(Direttore Generale Agenzia per la coesione territoriale), Serena Angioli (Assessore ai fondi europei, politiche giovanili, cooperazione europea, bacino Euro-Mediterraneo, Regione Campania), Hugo Bévort (Directeur des Stratégies Territoriales, Commissariat général à l’égalité des territoires) Patrizio Bianchi (Assessore al coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro, Regione Emilia Romagna), Vincenzo Donato (Capo Dipartimento per le politiche di coesione), Debora Serracchiani (Presidente Regione Friuli Venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/20/cooperazione-e-politiche-di-coesione-convegno-a-roma-il-21-settembre
Twitter