fbpx

Manovra, spunta l’ipotesi di contratti a tempo piu’ cari

Print Friendly, PDF & Email

 

​VERSO RIALZO DEI CONTRIBUTI, OBIETTIVO ASSUNZIONI STABILI

Spunta l’ipotesi di rincarare il costo dei contratti a tempo, con l’obiettivo di incentivare le assunzioni stabili. E’ quanto si apprende da ambienti vicini al dossier. La misura potrebbe trovare spazio in manovra, ma viene spiegato che ancora non sono state prese decisioni. Si tratterebbe di un rialzo dell’aliquota contributiva aggiuntiva (1,4%) prevista nei contratti a tempo determinato e oggi destinata alla Nuova assicurazione sociale per l’impiego (Naspi). Cosi’ il rapporto di lavoro a termine diventerebbe meno conveniente a vantaggio di quello stabile. Intanto, slitta a domani il Cdm per l’aggiornamento del Def.

Spunta l’ipotesi di rincarare il costo dei contratti a tempo, con l’obiettivo di incentivare le assunzioni stabili. E’ quanto si apprende da ambienti vicini al dossier. La misura potrebbe trovare spazio inManovra, ma viene spiegato che ancora non sono state prese decisioni. Si tratterebbe di un rialzo dell’aliquota contributiva aggiuntiva (1,4%) prevista nei contratti a tempo determinato e oggi destinata alla Nuova assicurazione sociale per l’impiego (Naspi). Cosi’ il rapporto di lavoro a termine diventerebbe meno conveniente a vantaggio di quello a tempo indeterminato.

“Manovra economica a fini elettorali? Questo sarebbe un errore, se noi oggi abbiamo degli effetti positivi lo dobbiamo anche a una stagione di riforme. Un errore che non si deve fare e’ tornare ad una politica della domanda per raccogliere consenso”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ospite di “Circo Massimo” su Radio Capital. “Dobbiamo continuare a investire sulla crescita, se abbiamo poche risorse e’ inutile metterle un po’ su tutto per accontentare tutti e quindi nessuno. Secondo noi servirebbe un piano importante di inclusione giovani”, ha aggiunto.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/23/manovra-spunta-lipotesi-di-contratti-a-tempo-piu-cari
Twitter