fbpx

Capone  a convegno Legambiente su  “Città invisibili”

Print Friendly, PDF & Email

Oltre alla visione di un turismo sostenibile occorre avere una strategia che non può essere proposta solo da una amministrazione pubblica e nemmeno solo dai privati ma richiede un incastro di vari obiettivi, un modello e un piano condivisi, competenze e formazione; tutte cose su cui dobbiamo investire in Puglia,  anche se il quadro generale già lo abbiamo– ha detto l’Assessore all’Industria Turistica e culturale, Loredana Capone aprendo il convegno nazionale organizzato dal  Circolo Tematico LEGAMBIENTE “Città Invisibili”  a Bari presso la sede della Città Metropolitana di Bari, in concomitanza con l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo. 

Stiamo investendo tutto sul turismo sostenibile con la valorizzazione dei parchi – ne abbiamo tanti e tutti meritano di essere fruiti al meglio. Stiamo investendo sul turismo dell’entroterra, quello che fa conoscere la cultura, i monumenti con le iniziative nei Monti Dauni, con i percorsi della via Francigena  e con le iniziative di valorizzazione dei  borghi autentici – non solo sui Monti Dauni ma anche  in alcuni centri del Salento, della provincia di Bari, della Bat  e di Taranto. 

“Stiamo valorizzando i beni culturali  ma senza un impatto negativo sul territorio ma anzi con una ricaduta anche economica. E’ sostenibile questo turismo che utilizza il nostro patrimonio identitaro, cioè le masserie, i palazzi storici che abbiamo ristrutturato  per  farli diventare attrattori turistici o strutture ricettive. Insomma una Puglia piena di risorse diverse per la quale occorre migliorare la nostra accoglienza, allungare la stagione e spalmare i flussi sul territorio durante tutto l’anno. Ecco Puglia 365 : nuovi mercati  con nuove rotte perché la Puglia sia 365 giorni all’anno fruibile.  Sempre di più la Puglia investe su un turismo di qualità che rispetta l’ambiente, un turismo lento, che valorizza anche il cicloturismo e che pertanto pone la Puglia come la  regione che, con la buona cucina, la bellezza del paesaggio e del mare, la cultura e il patrimonio culturale stratificato si propone per una vacanza unica.”

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/24/capone-a-convegno-legambiente-su-citta-invisibili
Twitter