fbpx

Turismo: Bolzonello, 300 anni Maria Teresa beneficio per Trieste

Print Friendly, PDF & Email

 TRIESTE – Nell’anno del trecentesimo anniversario della nascita dell’imperatrice Maria Teresa, Trieste ha ben valorizzato  le sue peculiarità, ponendo le basi per un’ulteriore crescita di turisti, in particolare dall’Austria.
È il concetto espresso oggi a Trieste dal vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, durante la conferenza stampa di presentazione delle attività per la promozione turistica basate sulla figura dell’imperatrice illuminata.

Il capoluogo giuliano, infatti, sta proponendo già dalla primavera una serie di iniziative in ricordo di Maria Teresa, con Promotrieste che ha sviluppato il progetto “Una Donna è Trieste” per pubblicizzare la città come meta di vacanza.

“Ricordando quanto Maria Teresa ha fatto per Trieste – ha detto Bolzonello – la città ha rimesso al centro alcuni aspetti che sono stati un po’ trascurati, ad esempio il patrimonio urbanistico, la storia economica e sociale o il rapporto con il mare. È un bene che ciò sia avvenuto, poiché la rivalorizzazione del patrimonio mitteleuropeo produrrà nel tempo una serie di ricadute importanti, non solo per Trieste ma per l’intero Friuli Venezia Giulia”.

Dai dati di PromoTurismoFvg, tuttavia, emerge che segni positivi per il capoluogo di regione si sono registrati già nel primo trimestre del 2017, con un +19,3% di arrivi dall’Austria rispetto all’anno precedente e una crescita del 16% delle presenze.

A supporto dei visitatori stranieri sono stati prodotti diversi strumenti, tra i quali un’inedita mappa pieghevole della città.
Il gadget sarà stampato in 50mila copie e messo in distribuzione in occasione della Barcolana e della contestuale mostra, che sarà
inaugurata il 7 ottobre, dal titolo “Maria Teresa e Trieste. Storie e culture della città e del suo porto”.

Le altre iniziative all’interno di “Una Donna è Trieste” saranno promosse anche grazie a un inserto speciale, domenica 1 ottobre,
del quotidiano Kleine Zeitung nonché durante una apposita conferenza stampa in programma lunedì 23 ottobre a Vienna nella
sede dell’ambasciata d’Italia in Austria. Successivamente sarà organizzato un altro incontro per i giornalisti nella sede del consolato d’Austria a Milano.

Gli appuntamenti sono stati annunciato oggi dalla console onoraria d’Austria in Friuli Venezia Giulia, Sabrina Strolego, dall’assessore alla Cultura del Comune di Trieste, Giorgio Rossi, e dal presidente di PromoTrieste, Umberto Malusà.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/24/turismo-bolzonello-300-anni-maria-teresa-beneficio-per-trieste
Twitter