fbpx

La New Mater convince anche se perde al tie break la finale del Memorial Pagliuso

Print Friendly, PDF & Email

Antonio Valenza

Si è concluso a Lamezia il Memorial Pagliuso che ha visto trionfare la formazione tedesca Bisons. Il Memorial giocato a Lamezia ha visto scontrarsi 4 squadre: Latina, Tonno Callipo Vibo Valentia, i tedeschi della Bisons e la BCC.

La formazione castellanese ha dimostrato di aver lavorato sodo nella settimana, infatti durante il quadrangolare si è scontrata con il Vibo Valentia, che milita nel massimo campionato di pallavolo maschile dall’anno scorso, imponendosi col risultato di 3-2 (26-24, 20-25, 25-22, 18-25, 21-23).

La gara contro Vibo non è iniziata nel migliore dei modi, ma la BCC ancora una volta con tenacia e perseveranza è riuscita a ribaltare la situazione nonostante il netto vantaggio di Vibo, che dinanzi a tanta grinta e costanza si è arresa.

Al termine del match il c.t. della BCC mr. Lorizio si è così espresso sul rendimento della sua squadra: “Possiamo dire che abbiamo ricominciato là dove avevamo terminato la scorsa stagione. – Abbiamo recuperato un match che sembrava perso per ben due volte riprendendo gli avversari sia quando eravamo sotto di un set che nel quinto set. Sono contento dell’atteggiamento che hanno avito i ragazzi nella partita dove hanno fatto vedere anche buone cose. C’è ancora tanto da migliorare ma se abbiamo questa voglia e determinazione faremo buone cose anche quest’anno.”

Sulla scia dell’entusiasmo della vittoria, i ragazzi di mr. Lorizio hanno giocato la finale contro il tedeschi della Bisons, cercando di replicare lo stesso risultato ottenuto contro Vibo.

La finale è stata molto equilibrata, le due formazioni per tutto il match hanno mantenuto una situazione di quasi perfetta parità. I martelli gialloblù Hebda e Moreira non sono riusciti a concretizzare il vantaggio di 2 set a 1, e la formazione tedesca è subito rientrata in gara, grazie all’imponente contributo dell’opposto Kruzhkov e del centrale congolese Mayaula.

Il tie break è stato fatale per la BCC che nonostante il massimo impegno profuso dalla squadra ha visto trionfare la formazione tedesca, che nei momenti cruciali è riuscita a commettere meno errori.

Al termine del quadrangolare il c.t. della BCC è apparso soddisfatto del rendimento della squadra, che da questi incontri avrà tratto giovamento, in vista anche della prima gara della SuperLega contro Modena.

 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/25/la-new-mater-convince-anche-se-perde-al-tie-break-la-finale-del-memorial-pagliuso
Twitter