fbpx

Parrocchia di S. Francesco d’Assisi di Crispiano

Print Friendly, PDF & Email

CRISPIANO – Immissione canonica del nuovo parroco nella Chiesa di San Francesco d’Assisi a Crispiano, alla presenza dell’Arcivescovo Metropolita Mons. Filippo Santoro,  di numerosi sacerdoti e di autorità civili e militari. Ad accogliere don Fabio Massimillo, una chiesa gremita di fedeli, all’interno e nella piazza prospiciente la chiesa.

Don Fabio, ordinato sacerdote sette anni fa, proviene dalla parrocchia  del Cuore Immacolato di Maria di Taranto, dove ha svolto le funzioni di vicario parrocchiale per due anni; 31 anni, dottorando in Sacra Liturgia al Pontificio Istituto Liturgico dell’Ateneo Sant’Alselmo di Roma; è un  noto compositore e direttore del coro diocesano Giovanni Paolo II, che per l’occasione ha eseguito apprezzati canti liturgici con tutti i presenti.

Il nuovo Parroco subentra a don Francesco Simone, parroco di San Michele Arcangelo nella frazione di San Simone di Crispiano, che ha retto la parrocchia di San Francesco per un anno, dopo il trasferimento di don Francesco Imperiale alla parrocchia del Carmine a Martina Franca. Don Simone, ammirato per la dolcezza e la serenità portata nella comunità, continua la sua azione pastorale nella parrocchia di San Simone e a svolgere gli incarichi diocesani affidati dall’Arcivescovo, tra i quali la direzione del Museo Diocesano di Arte Sacra, molto apprezzato dai visitatori.

Mons. Santoro ha invitato il neo parroco a continuare il ministero del Buon Pastore, di vivere con Cristo, di portarlo nel cuore dei fedeli, affinché essi vivano la maturità della fede, capace di manifestarsi nella vita e negli impegni quotidiani.

E’ una gioia sentire Dio nella propria vita – ha detto l’Arcivescovo – qualcuno a cui rispondere, a cui appartenere, è una gioia fidarsi dell’amore straripante di Dio”. “Una scelta, pienamente razionale – ha concluso il Presule – quella di assegnare per nove anni don Fabio alla comunità parrocchiale di San Francesco, radicata nella fede, matura e rispettosa delle disposizioni del Vescovo”. Maturità e rispetto, mostrata dai parrocchiani di San Francesco in questo anno di rotazione dei parroci, sottolineate da don Simone e dal presidente dell’Azione Cattolica Ennio Colucci.

Il ringraziamento di don Fabio, visibilmente commosso, specie nel momento in cui Mons. Santoro generosamente e significativamente ha offerto la sua poltrona, è stato accolto con intenso applauso.

                                                            Michele Annese

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/26/parrocchia-di-s-francesco-dassisi-di-crispiano
Twitter