fbpx

Il nuovo Cupido non è più digitale e non usa un algoritmo

Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo Cupido non è più digitale e non usa un algoritmo, ma una selezione fatta ad hoc da esperti match-maker che si occupano di aiutare le persone a trovare il vero amore.

È finita l’era del Cupido 2.0: il settore degli incontri per single torna nel mondo reale e diventa più efficiente che mai. Il nuovo Cupido in carne ed ossa tende a non sbagliare mai un abbinamento, avvalendosi degli strumenti della comunicazione analogica per formare così coppie perfettamente compatibili tra loro. Questo è il nuovo approccio proposto da SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale nuovi potenziali partner, e da SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single.

Un approccio che tiene conto degli aspetti più profondi e innovativi della mente umana. Gli esperti di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it si avvalgono infatti di «chiavi di accesso» simboliche che permettono di identificare la tipologia comportamentale dell’individuo.

«Gli algoritmi utilizzati dalle società di dating online si dimostrano invece inadeguati per capire quando due persone stanno davvero bene insieme e ne è una prova il fatto che la maggior parte delle coppie così formate non durano nel tempo» commenta Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it.

«La gente sul web non è affatto contenta: paga quote considerevoli ed è spesso costretta ad acquistare servizi extra per vedere risultati che poi sono scarsi, soprattutto per chi cerca una relazione seria» spiega Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/29/il-nuovo-cupido-non-e-piu-digitale-e-non-usa-un-algoritmo
Twitter