fbpx

Importanti novità dall’Italia per i lavori del Tirana Business Matching

Print Friendly, PDF & Email

di Domenico Letizia

Il 26 e il 27 ottobre si svolgerà a Tirana il Tirana Business Matching 2017 (Clicca QUI), evento internazionale dedicato a favorire possibili partnership tra compagnie albanesi e investitori stranieri. I principali settori coinvolti saranno quelli relativi a Infrastrutture, Turismo, Agroalimentare e Agricoltura, Innovazione e Tecnologie, Energia, Investimenti e Finanza. Il Tirana Business Matching che si tiene per la prima volta in Albania, trasformerà per qualche giorno la capitale albanese nella metropoli del business internazionale. Delegati economici ed imprenditoriali provenienti dall’Italia, dagli Emirati Arabi, dalla Turchia, dall’Arabia Saudita, dall’Austria, dalla Grecia, dalla Germania, dal Kosovo, dalla Macedonia, dal Benelux, dalla Croazia, dai Paesi nordici e dalla Svizzera avranno la possibilità di illustrare il loro interesse a collaborare con i partner albanesi, attraverso una piattaforma di dialogo e incontro volta a promuovere gli investimenti e a fornire un luogo di approfondimento strategico attraverso incontri B2B e creazioni di nuove joint venture. Gli illustri partecipanti si avvarranno di una relazione preliminare, di conoscenza delle potenzialità dei loro partner per generare e instaurare un ottimo clima di networking. Vi saranno tavoli di lavoro su come attrarre e incentivare investimenti internazionali e approfondimenti incentrati alla discussione e al confronto sulla competitività dell’economia nazionale albanese.

In relazione all’evento, sostanziali e positive novità ci sono per l’Italia e per le imprese italiane interessate all’evento. Il pugliese Roberto Laera, presidente della società di consulenza all’internazionalizzazione Italian Network, ha ricevuto l’incarico ufficiale da parte della Camera di Commercio e dell’Industria di Tirana di svolgere l’azione di “Promotore Esclusivo” del Tirana Business Matching 2017 per le regioni Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

In tale occasione, Laera ha dichiarato: “Siamo onorati di aver ricevuto dalla Camera di Commercio di Tirana questo riconoscimento e ringrazio il Presidente Nikolin Jaka. Dopo la nomina nell’executive board dell’Università Nostra signora del Buon Consiglio, la nomina come delegati nazionali per l’Albania di ASSORETIPMI, l’incarico per l’attrazione degli investimenti del Fondo di Sviluppo Albanese, il mandato in esclusiva della società di gestione del personale Etjca Spa, quest’ ultimo traguardo è la ricompensa per il lavoro che da anni svolgiamo in modo professionale a favore delle imprese che internazionalizzano in Albania. Voglio ringraziare tutto lo staff di Italian Network, senza il quale non riusciremmo ad ottenere i risultati che giornalmente otteniamo; A cominciare dalla dott.ssa Desjona Zeqo, Finance & Accounting Manager della società, a Enxhi Mamhuti Taxation Specialist e non per ultimo il dott. Filippo Alberto Tresca, partner esperto di fiscalità internazionale”.

Il Tirana Business Matching riunirà leader aziendali, policy makers ed esperti nel tentativo di evidenziare l’importante ruolo delle aziende estere in Albania, nei Balcani e per il futuro dell’Europa.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2017/09/30/importanti-novita-dallitalia-per-i-lavori-del-tirana-business-matching
Twitter