Comieco premia Corato per il progetto di comunicazione

Quest’anno i progetti dovevano essere finalizzati all’informazione, sensibilizzazione, ed educazione degli esercizi commerciali sulla raccolta differenziata di carta e del cartone, con particolare riferimento allo sviluppo della raccolta differenziata non domestica. “Molti sono stati i Comuni che hanno strutturato le loro proposte – si legge nella nota diffusa dal Consorzio a firma del direttore Carlo Montalbetti – ma in questa edizione ad aggiudicarsi i 30.000 euro messi a disposizione da Comieco sono stati i Comuni di Corato, Adelfia e Cosenza con progetti, rivoluzionari, giovani, innovativi e capillari”.

Il Comune di Corato infatti, facendo parte del Club dei Comuni Ecocampioni 2017 grazie al dato di raccolta differenziata della carta e cartone che si mantiene sopra la media regionale (in particolare, come si legge nelle note del Consorzio, “sulla raccolta domestica Corato registra buoni margini di crescita”), ha partecipato con l’Asipu al bando del Comieco riservato alle regioni Campania, Puglia, Sardegna, Calabria e Abruzzo, proponendo il progetto di comunicazione dal titolo “L’imballo, lo sballo, lo rimetto in ballo”, che si è aggiudicato il premio di € 10.000 (diecimila euro). Un progetto finalizzato all’informazione, sensibilizzazione ed educazione degli esercizi commerciali, sulla raccolta differenziata di carta e del cartone, con particolare riferimento allo sviluppo della raccolta differenziata non domestica.

La selezione e l’assegnazione sono state decise dalla commissione giudicatrice, composta da rappresenti di Comieco, che ha assegnato il finanziamento a sostegno di attività di comunicazione locale sulla raccolta differenziata di carta e cartone.

«Una ulteriore conferma di ciò che l’Amministrazione comunale sta realizzando di positivo in questa città, ottenendo ottimi risultati nell’ambito della raccolta differenziata grazie ad una seria e impegnativa programmazione – sottolinea il sindaco Massimo Mazzilli – che, grazie alla collaborazione della maggioranza dei cittadini, ci vede ai vertici delle classifiche come modello virtuoso nel Meridione. Questo ulteriore riconoscimento da parte di Comieco, che ci premia in maniera quasi esclusiva (tre soli Comuni in cinque regioni) conferma il ruolo fondamentale che abbiamo sempre attribuito all’efficacia dell’informazione per i cittadini e i commercianti, attori principali per il successo delle buone pratiche anche in questo settore».

Print Friendly, PDF & Email

47total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *