Economia e Finanza

Debiti con il fisco? Te li dice il bancomat

Si potrà controllare cosa si deve all’Agenzia delle Entrat eanche dai bancomat e dagli sportelli di postamat. E’ questo “uno dei progetti in cantiere” per il prossimo futuro, come spiega il direttore dell’Agenzia Ernesto Maria Ruffini nel suo intervento al primo Forum dei commercialisti a Milano.

Ruffini sottolinea che ci sarà “la possibilità di accedere al proprio ‘cassetto fiscale’ attraverso il bancomat o postamat per non dover andare allo sportello ma per poter verificare direttamente se ci sono cose da pagare”.

SEMPLIFICAZIONE – Un nuovo sistema che insieme all’attenzione per l’online e la semplificazione del linguaggio “vuole rendere la vita più facile al contribuente, ma anche al commercialista. Spero che il 2018 sia l’anno della svolta”.

NEL 2018? – E al tavolo per “la semplificazione del linguaggio ma anche della modulistica” Ruffini invita i commercialisti “perché ci aiutino a trovare le parole più facili per essere compresi dai professionisti, ma anche dai loro clienti”. Un cantiere, quello della semplificazione, “sempre aperto – conclude Ruffini – che ha fatto passi avanti rispetto a tre anni fa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE