fbpx

Gola infiammata e rimedi naturali

Print Friendly, PDF & Email
L’inverno si accompagna spesso a disturbi alla gola. Se non accentuata da febbre, la gola infiammata può essere trattata anche con rimedi naturali semplici, efficaci e alla portata di tutti.

La gola infiammata

Fanno parte di tutte le affezioni che comunemente chiamiamo “gola infiammata” le faringiti e le laringiti. D’inverno è facile incorrere in questo disturbo: l’aria fredda esterna, alternata a sbalzi di temperatura con gli ambienti chiusi e artificialmente riscaldati, così come l’aumento del tasso di inquinamento, influiscono sulla mucosa di laringe e faringe.

Quando non è associata a febbre, la gola infiammata può essere trattata efficacemente tramite semplici rimedi naturali:

gargarismi: l’acqua fresca da sollievo alla gola infiammata. Ma non lasciamoci ingannare: l’acqua tiepida permette di disinfiammare meglio la mucosa; questo è possibile aggiungendo all’acqua anche oli essenziali come limone e tea tree. Si sciolgono due gocce di olio essenziale in un cucchiaio di miele, che a sua volta va miscelato con acqua tiepida. Si usa così per fare gargarismi tre volte al giorno;

anche il bicarbonato, il succo fresco di limone e il sale, permettono di alleviare i sintomi da gola infiammata. Il bicarbonato e il succo fresco di limone, aggiunti a del miele, sono utili nel caso in cui la gola sia secca, mentre invece se la sensazione è associata a freddo, pur senza febbre, e a produzione di muco, il sale e il limone permettono di calmare le mucose;

l’argilla verde ventilata è ottima, sia per i gargarismi sia da ingerire, sotto forma di piccole pastiglie o tramite acqua argillosa. Un cucchiaio in un bicchiere di acqua è sufficiente;

nei casi estremi di dolore insopportabile si può ricorrere ad un decotto di chiodi di garofano: in una tazza di acqua si fa bollire un cucchiaino di chiodi di garofano per 10 minuti. Si lascia riposare e raffreddare fino a raggiungere la temperatura del corpo (non deve scottare in bocca) e si usa per fare gargarismi. I chiodi di garofano alleviano istantaneamente il dolore dovuto alla gola infiammata, poiché hanno proprietà anestetizzanti;

un altro rimedio esterno è l’uso di oli essenziali nei diffusori: in questo caso si usano gli oli essenziali di cajeput, di timo e di eucalipto, in grado di purificare l’aria e agire tramite il normale passaggio dell’aria attraverso la gola: se ne versano 3 gocce nel diffusore di aromi; oppure si diluiscono in una miscela da usare in più volte, composta da 80 ml di acqua con 7 gocce di olio essenziale;

 bevande calde a base di zenzero, miele di rosa, aceto di mele, e limone, possono essere utili come rimedi interni: preparare tisane o decotti con questi ingredienti agisce dall’interno dell’organismo, creando le condizioni affinchè lo squilibrio che ha portato alla gola infiammata venga risolto naturalmente dal corpo.

I video di deabyday

Ricette senza glutine: plumcake salato alle zucchine

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/01/12/gola-infiammata-e-rimedi-naturali
Twitter