fbpx

La Famiglia fa bene al Paese

Print Friendly, PDF & Email

In questo primo ciclo di conferenze in Puglia dal titolo “La Famiglia fa bene al Paese”, l’Avv. Gianfranco Amato, Presidente dell’Ass. “Giuristi per la Vita” e Segretario Nazionale del movimento politico “Il Popolo della Famiglia” descriverà come la politica, il governo e le oramai svuotate istituzioni dello Stato italiano da alcuni decenni avversino in ogni modo la Famiglia naturale dove,  al contrario, è nascosta la chiave per la rinascita sia sociale, sia economica.

Il motivo per cui è stata avversata è semplice. Funziona così bene che è esattamente il contrario di quello che vorrebbe il “mercato” e la “mercificazione” di ogni cosa e persona. E’, oggettivamente, un limite ai bulli, bulli di stato, bulli di mercato, bulli all’ultima “moda”.

ABBATTE I CONSUMI INUTILI. Più persone sole o unite in surrogati in maniera blanda e sempre più volatile, in un’ottica cinica ma non senza logica, significa anzitutto una cosa: consumatori più performanti. Viceversa la famiglia ha un grave difetto, insopportabile per la mentalità economica dominante: fa risparmiare. Risparmio che, da virtù, sembra oggi divenuto quasi una colpa.

RESISTE AI POTERI FORTI. E’ resistente e resiliente rispetto a qualsivoglia forza esterna. Finché c’è Famiglia i figli vengono educati prioritariamente dai genitori. Quando invece la famiglia si indebolisce i figli – che sono i cittadini, i consumatori e gli elettori di domani – vengono educati dalla scuola, dallo Stato, dalla televisione, diventando malleabili e facilmente condizionabili.

NASCI, DEVI MORIRE. Certe tesi indimostrabili come quelle neomalthusiane, da decenni, ritengono il sovraffollamento planetario da un lato e la scarsità di cibo dall’altro, calamità da contrastare. E quale modo migliore per ridurre gli affamati che prendersela con la Famiglia? La corrispondenza transitoria meno famiglia uguale meno matrimoni uguale meno figli è nota. Il problema della fame del mondo non è responsabilità del numero delle famiglie che lo popolano. Secondo i dati della Fao e delle Nazioni Unite nel cinquantennio 1961-2011 il cibo prodotto nel mondo è più che triplicato, mentre la popolazione è “solo” raddoppiata. La indigenza e la denutrizione, oggi, sono anzitutto problemi di distribuzione oltre che di educazione al consumo e non di insufficienza alimentare. Ci sono però molti gruppi di potere che la pensano diversamente, ma non per altruistico benessere della società.

E’ per questo che è nato il Popolo della Famiglia, dall’ultimo Family Day del 2016. Perché solo chi è Famiglia resiste. Solo chi è Famiglia educa, solo chi è Famiglia usa il giusto ed è realmente ecologico.

Il primo appuntamento è a Monopoli il 23 Gennaio alle 19.30 presso Largo Simone Veneziani 25 e poi si continuerà a Foggia il 24 Gennaio alle ore 18.00 presso la Sala Ricevimenti International in Via Cerignola al Km. 3.

Popolo della Famiglia Puglia

Ufficio di Segreteria

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/01/21/la-famiglia-fa-bene-al-paese
Twitter