fbpx

Puigdemont chiede l’immunita’ per l’investitura ed evitare l’arresto

Print Friendly, PDF & Email

MADRID – Il President uscente catalano in esilio Carles Puigdemont ha chiesto oggi al presidente del parlamento di Barcellona Roger Torrent di tutelare la sua immunita’ parlamentare e il suo diritto di assistere domani alla seduta durante la quale dovrebbe essere rieletto. Puigdemont, inseguito da un mandato di cattura spagnolo, rischia l’arresto se rimette piede sul territorio spagnolo. In una lettera a Torrent rivendica di essere coperto dall’immunita’ e di non poter essere arrestato se non “in flagrante”. La polizia spagnola ha istituito questa mattina posti di controllo sull’autostrada Ap7 al confine con la Francia per impedire che Puigdemont possa rientrare senza essere arrestato a Barcellona.

Carles Puigdemont ha chiesto per iscritto al presidente del Parlament della Catalogna, Roger Torrent, chiedendo gli siano garantiti l’immunità parlamentare e di prendere parte ai dibattiti e voti legati all’investitura, in vista della seduta in cui dovrebbe essere rieletto presidente della regione. Lo ha riferito la Vanguardia, che ha ottenuto il testo della lettera. Il presidente destituito della Catalogna, che è in Belgio ed è oggetto di un mandato d’arresto in Spagna, ricorda a Torrent che il regolamento del Parlament tutela il suo diritto di presenziare ai dibattiti e alle votazioni, ricordandogli anche che in qualità di deputato gode di “immunità”, così da “non poter essere arrestato se non in caso di delitto flagrante”.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/01/29/puigdemont-chiede-limmunita-per-linvestitura-ed-evitare-larresto
Twitter