fbpx

Dare voce all’ O.E.I.M

Print Friendly, PDF & Email

Da più di un secolo è monitorato il flusso migratorio italiano nel mondo. Proprio perché milioni di Connazionali, nel tempo, hanno lasciato l’Italia per trovare altrove dignità e lavoro. Insomma, per concretare un futuro meno incerto.

Di questa fitta Umanità non s’è mai trattato nel modo dovuto. L’Italianità nel mondo s’è diffusa per merito loro e la nostra Gente s’è fatta apprezzare in tutte le contrade ove s’è sviluppata una “Casa Italia”. Questa Rubrica intende esserne testimonianza anche in Patria.

Così, la Redazione, da parecchio tempo, ha inteso realizzare sua un’informazione per gli italiani all’estero che, se pur integrati nel Paese ospite, continuano ad avere rapporto con la Madre Patria. Così in questa testata quotidiana internazionale resta presente una rubrica specifica denominata “Osservatorio dell’Emigrazione Italiana nel Mondo” (O.E.I.M.). Un prospetto che s’è rivelato utile in considerazione delle finalità informative e di ritorno che s’è, da subito, prefissata.

 L’Orgoglio d’essere Italiano è da onorare anche da chi non ha sacrificato la sua vita in terre lontane. Per tale motivo esiste la Rubrica. Questo foglio, che vive sul volontariato e sull’impegno pubblicistico di tutta la Redazione, intende dare spazio, sempre più qualificato, a tutte quelle iniziative in grado di coinvolgere tutti, anche i politici, in una serie d’iniziative che possano contribuire a riqualificare, anche in Patria, i nostri Connazionali nel mondo.

Giorgio Brignola- Coordinamento O.E.I.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/02/02/dare-voce-all-o-e-i-m
Twitter