Estero

Alfano: “Condanno con forza l’attentato terroristico in Dagestan”

“L’attacco diretto a civili innocenti in atti di violenza indiscriminati è inaccettabile e ingiustificabile”, hanno detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano, nella sua qualità di Presidente di turno dell’OSCE, e il segretario generale dell’Organizzazione Thomas Greninger oggi, a seguito dell’attacco terrorista in Kizkyar, Dagestan, nella Federazione Russa. Alfano e Greminger hanno presentato le loro condoglianze alle famiglie delle vittime e augurato una pronta guarigione ai feriti.

“Condanno CON FORZA questi attacchi contro innocenti in un luogo di preghiera, PERCHE’ SONO un tentativo di istillare paura nelle nostre società e seminare divisione tra le comunità”, ha SOTTOLINEATO Alfano. “Rinnoviamo il pieno sostegno, come Presidenza di turno dell’OSCE, alla Federazione Russa, dopo questo spregevole atto E ci impegniamo a rafforzare la cooperazione internazionale all’interno dell’OSCE per contrastare ogni forma di estremismo violento e terrorismo. Oggi, ho espresso direttamente le mie condoglianze, al telefono, al Vice Primo Ministro russo, Arkady Dvorkovich”,

Il Segretario Generale Greminger ha aggiunto: “Questo è un atto di violenza insensato e abominevole. Gli Stati partecipanti e partner dell’OSCE non saranno intimiditi da tali attacchi, Rafforzeremo la nostra determinazione a confrontare la minaccia del terrorismo attraverso approcci diversi, anche aumentando i nostri sforzi per prevenire che le idee violente si radichino nelle menti dei giovani”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE