fbpx

Elezioni. I 75 simboli che troveremo nei seggi

Print Friendly, PDF & Email

Dei 103 simboli consegnati al Viminale dai partiti che desideravano partecipare alle elezioni politiche del 4 marzo, (oggi, ndr) nove furono ‘bocciati’ per “carenza documentale”, 75 ammessi e 19 non ammessi.

Tra i simboli anche alcuni storici come lo scudo crociato della Dc e la fiamma del Msi.  Nelle apposite bacheche al piano terra del Viminale è stato inserito il quadro riepilogativo dello stato di tutti i simboli. Lo Scudo crociato si trova già nel contrassegno di Noi con l’Italia-Udc di Lorenzo Cesa, mentre la Fiamma tricolore è presente nel simbolo presentato da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. E la legge vieta la presentazione di simboli “identici o confondibili.

Tra i non ammessi ci sono i Forconi, Pensionati Consumatori, Indipendenza del Veneto. Tra i 9 definitivamente ‘bocciati’ c’è La Margherita – Democrazia è Libertà, Fronte Verde, Ragione e Libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/03/04/elezioni-i-75-simboli-che-troveremo-nei-seggi
Twitter