Tessa Gelisio madrina di “Libando, viaggiare mangiando”

Venerdì 20 aprile alle ore 19 inaugurerà la 5^ edizione del festival. A “Libando” si parlerà di turismo ed enogastronomia. Opportunità per le aziende pugliesi con il B2B

FOGGIA – Dal 20 al 22 aprile Foggia ospiterà per il quinto anno consecutivo “Libando Viaggiare Mangiando”, il festival del cibo di strada promosso dal Comune di Foggia, Assessorato alla cultura, in collaborazione con l’associazione Di terra di mare, l’impresa creativa Red Hot, Streetfood Italia, Asernet e Le Mamme dei Vicoli.

Madrina dell’evento, il cui tema è Cucina Madre, sarà Tessa Gelisio, conduttrice della nota trasmissione Cotto e Mangiato, che venerdì 20 aprile alle ore 19.00 su corso Vittorio Emanuele (angolo via Diomede) taglierà il nastro insieme al sindaco di Foggia Franco Landella e all’assessore alla Cultura Anna Paola Giuliani, dando ufficialmente il via alla manifestazione.

La tre giorni sarà una vera e propria festa, per gli occhi e per il palato, grazie al villaggio enogastronomico che vedrà la presenza di prodotti provenienti da tutta Italia e con una sezione dedicata allo street food etnico.

“Libando” cresce e oltre a conquistare nuovi spazi – a piazza Purgatorio, piazza De Sanctis, via Duomo e piazza C. Battisti si aggiungono corso V. Emanuele e Piazza Marconi, oltre al Museo Civico e al Circolo Daunia – dimostra di non essere più soltanto il festival dello street food ma anche un evento capace di fare economia, cultura, marketing territoriale. Non a caso la tavola rotonda di quest’anno si intitola “Turismo ed enogastronomia, due leve per lo sviluppo” e vedrà a confronto relatori importanti che rappresentano i due comparti. Venerdì 20 aprile alle ore 9.00 la Sala Fedora del Teatro “U. Giordano” vedrà la presenza di

Fabio Porreca presidente della Camera di Commercio di Foggia, Fabio Renzi segretario generale di Symbola, Francesco Garofalo presidente Welcome Lucania – Cultura & Sapori di Basilicata, Mariella Nobiletti presidente del consorzio operatori turistici “Gargano Mare”, Marina Lalli vicepresidente vicario Federturismo Confindustria, Massimo D. Salomone console dei Paesi Bassi e segretario generale del Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise, Rosa Parisi antropologa all’Università di Foggia, Teresa Sassano presidente P. I. Confindustria Puglia / vicepresidente nazionale Turismo e Internazionalizzazione Filiere Agroalimentari. A coordinare i lavori sarà Massimo Levantaci, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno.

E dato che l’enogastronomia è un comparto molto importante per l’economia pugliese a “Libando” si riconferma l’appuntamento con il B2B. Sabato 21 aprile a partire dalle ore 9.00 al Circolo Daunia (in vico San Giuseppe 6) le aziende pugliesi dell’agroalimentare orientate all’internazionalizzazione avranno l’opportunità di incontrare buyer provenienti da Irlanda, Serbia e Svezia. La lingua non costituirà un ostacolo, grazie alla presenza dei traduttori della SSML San Domenico di Foggia.

In occasione di “Libando Viaggiare Mangiando” le attività commerciali e i monumenti della città osserveranno aperture straordinarie: gli Ipogei di piazza Purgatorio e via San Domenico (da venerdì a domenica dalle 21 alle 24), la Chiesa di Santa Maria della Misericordia (da venerdì a domenica dalle 21 alle 24), la Cattedrale (da venerdì a domenica dalle 21 alle 23) e il Museo Civico (da venerdì a domenica dalle 17 alle 22). Per informazioni contattare la guida turistica Franca Palese al 320.3724578.

“Libando Viaggiare Mangiando” vanta il patrocinio di Regione Puglia, PugliaPromozione, Corpo  Consolare Puglia Basilicata Molise, Symbola -Fondazione per le Qualità Italiane, Federturismo Confindustria, Distretto Produttivo Puglia Creativa, Confcommercio Foggia.

Print Friendly, PDF & Email