Lumberjack si lega a Morbidelli e Luthi in Motogp

Il marchio Lumberjack debutta nel Motomondiale affidandosi all’immagine fresca del pilota italo-brasiliano Franco Morbidelli, già campione del mondo (2017) nella Moto2, da quest’anno in MotoGp in sella alla Honda RC213V del team “Estrella Galicia 0,0 Marc VDS”.

Il brand di calzature è presente sullo chassis delle moto della scuderia iberica non solo nella classe “regina”, ma anche nella Moto2, per potenziare le opportunità di crescere in brand exposure/tv. La sponsorizzazione in oggetto, oltre a voler stressare (sotto il profilo comunicazionale) la “UrbaNature Philosophy” dell’azienda nel mercato dei motorsports, prevede anche la fornitura della linea di scarpe “Detroit” (una sneaker in knitwear con suola shock absorber) a tutti i membri delle due squadre, a partire dai piloti ufficiali.

Lumberjacks è un’azienda italiana (di matrice trevigiana), che, nel maggio 2012, è entrata a far pare del gruppo Ziylan (produttore turco), che, attraverso questa operazione, ha scelto di investire maggiormente nel Vecchio continente. Il marchio della società (la doppia foglia d’acero all’interno di un esagono) apparirà sulla parte “top” del casco dei due piloti (Morbidelli e lo svizzero Thomas Luthi – campione mondiale 125cc nel 2005). E’ un debutto assoluto per la realtà tricolore, che, mai prima d’ora, aveva deciso di investire nel mondo delle due ruote (se non nelle cilindrate minori).

I piani di sviluppo di Ziylan group seguiranno un percorso parallelo a quello della Turchia,  che ha l’obiettivo, entro il 2023, di diventare una delle dieci economie più grandi del mondo: tra i programmi del gruppo, infatti, c’è quello di arrivare ad avere nel suo portfolio i marchi più noti a livello globale della moda – fonte: SkeetGp

Print Friendly, PDF & Email