PugliaSport

Pvg Bari tenta l’assalto al secondo a Sant’Elia

Domani alle 18 lo scontro tra seconda e terza del girone H di b2 femminile

Arriva una partita decisiva per la stagione della Pharma Volley  Giuliani Bari, una di quelle  in cui le due squadre si giocano molto più dei punti in palio. Oggetto del contendere è il secondo posto del girone H di B2 femminile, occupato da molti mesi dall’Assitec Sant’Elia che oggi, domenica 22 aprile alle 18 nel Palazzetto “Giulio Iaquaniello” di Sant’Elia Fiumerapido (in via IV novembre), piccolo centro in provincia di Frosinone, ospiterà Pvg per il big match della 24a giornata.

Le ragazze di  coach Sarcinella, dopo la sofferta vittoria contro Accademia Benevento, si ritrovano ad un solo punto di distanza dalla seconda piazza (55 a 54) con l’inaspettata occasione di acciuffarla a due partite dal termine della regular season. Un secondo posto che per le baresi significherebbe affrontare i playoff (per l’accesso ai quali manca solo la certezza aritmetica, Mesagne ora è quarta a -9) con un miglior piazzamento e quindi da una posizione di vantaggio.  

Il campionato intanto ha già emesso il primo verdetto con la promozione diretta in B1 del Real Volley Napoli, conquistata proprio contro le gialloblu nell’ultimo turno. Oltre al discorso playoff, resta viva la lotta tra tre squadre –  Link Castellammare di Stabia, Minturno e Benevento –  per non retrocedere, insieme a Molinari Ponticelli e Futura Terracina, già condannate. I precedenti tra Pvg e Sant’Elia farebbero pendere l’ago della bilancia in favore delle ciociare: una vittoria al tie-break lo scorso anno per la Pvg al Palacarbonara e due sconfitte, 3-0 al ritorno nella scorsa stagione e 3-1, subito a Bari il 6 gennaio 2018. Precedenti che in ogni caso non fermeranno i tanti  tifosi Pvg che accompagneranno la squadra nel Lazio, né impediranno a Binetti e compagne di disputare la partita orgogliosa e gagliarda che tutti si aspettano da loro.  

Rispetto alla partita dell’Epifania il sestetto allenato da Luca D’Amico ha rinforzato il proprio reparto avanzato con l’innesto di Erika Ghezzi, prelevata dalla Virtus Orsogna, accanto a capitan Di Nardi e all’ex Cave Federica Giglio, grande attenzione all’opposta Irene Botarelli, una delle migliori di categoria, al  centro spazio a Schirinzi e Veronica Guidozzi, ex Aprilia e Casal de Pazzi, in regia Eleonora Gatto, alzatrice romana con notevoli trascorsi in B1, libero l’esperta Elitza Krasteva di origini bulgare.

Arbitri del match saranno Danila Esposito e Graziano Gurgone.

Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito  http://www.pvgvolleybari.it.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE