Per 1° Maggio aperti i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali

In occasione della Festa del Lavoro

ROMA –  Martedì 1° Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Molti luoghi della cultura statali, inoltre, osserveranno l’apertura straordinaria il lunedì 30 aprile per un lungo ponte all’insegna dell’arte. Lo rende noto il ministero dei Beni Culturali.

Dalla Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia al Museo di Palazzo Ducale di Mantova, dai Musei Reali di Torino al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, dal Museo del Castello di Miramare a Trieste agli Scavi di Pompei, dal Parco Archeologico di Paestum alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma al Parco Archeologico di Ercolano, dalla Galleria Nazionale delle Marche nel Palazzo Ducale di Urbino al Museo Nazionale Archeologico di Taranto fino al Colosseo, sono centinaia i luoghi della cultura statali che cittadini e turisti potranno visitare nei prossimi quattro giorni.  

Print Friendly, PDF & Email