fbpx

Papa Francesco e la non inferiorità della donna

Durante una delle tante udienze generali del mercoledì nella sala Nervi, Papa Francesco ha parlato della famiglia e della donna. «La donna non è una replica dell’uomo, viene direttamente dal gesto di creazione di Dio». «L’immagine della costola non esprime inferiorità e subordinazione, ma uomo e donna sono della stessa sostanza e sono complementari». «Quando finalmente Dio presenta la donna, l’uomo riconosce esultante che quella creatura, e solo quella, è parte di lui: osso dalle mie ossa, carne dalla mia carne.

E il fatto che Dio plasmi la donna mentre l’uomo dorme, sottolinea proprio che lei non è in alcun modo una creatura dell’uomo, ma di Dio. La fiducia di Dio nell’uomo e nella donna, ai quali affida la terra, è generosa, diretta e piena. Si fida di loro». Bergoglio ha poi continuato: «Per trovare la donna, possiamo anche dire per trovare l’amore, l’uomo prima deve sognare, e poi la trova». È seguita la denuncia delle «varie forme di seduzione ingannevole e prepotenza umiliante», «gli eccessi delle culture patriarcali e gli eccessi di maschilismo dove la donna è considerata di seconda classe». «Pensiamo anche alla strumentalizzazione e mercificazione del corpo femminile nella attuale cultura mediatica». Papa Francesco è sempre impegnato a spiegare e divulgare il Concilio Ecumenico Vaticano II, in particolar modo quegli aspetti per alcuni lustri messi in ombra. Immediatamente prima in piazza San Pietro il Pontefice ha compiuto un giro in jeep.

Si è fermato per salutare un’anziana signora in carrozzella, con la quale si è intrattenuto per alcuni istanti. Subito dopo si è avvicinato a una famiglia argentina che aveva portato il “mate”, bevanda preferita da Bergoglio. Con disinvoltura ha preso la caratteristica tazza nella quale viene preparato e l’ha bevuto con la cannuccia.

Antonio Babò

Print Friendly, PDF & Email

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/01/papa-francesco-e-la-non-inferiorita-della-donna
Twitter