fbpx

Lei muore praticando sesso orale

Print Friendly, PDF & Email

Fabrizio Sbardella

Lui è un importante chirurgo tedesco e, per uscire dalla monotonia quotidiana e sperimentare nuove sensazioni, si cosparge il pene di cocaina e si fa praticare sesso orale dalla amante: lei muore.

Lei muore praticando sesso orale

Voleva essere una serata di sesso e divertimento tra il famoso chirurgo tedesco Andreas Niederbichler e la sua bella amante 38 enne.
Poi la folgorante idea di un nuovo giochetto erotico, una esperienza estrema, e l’uomo, probabilmente all’insaputa della donna, si cosparge il pene di cocaina e induce l’amante a praticargli sesso orale.
Il 42 enne con la passione per i giochetti pericolosi è uno stimatissimo chirurgo ricostruttivo che nel 2016 era stato nominato capo-medico presso la clinica Harzer nella Sassonia-Anhalt e oggi è il nuovo capo presso l’ospedale Ameos di Halberstad.
Sembra che nella sua vita privatissima avesse l’abitudine di frequentare siti di incontri per sperimentare nuovi giochi e nove emozioni.

Il pubblico Ministero ha dichiarato che la 38 enne al momento dell’incidente si trovava nel suo appartamento e trasportata in ospedale con una ambulanza dopo essere crollata a terra mentre praticava un rapporto orale al chirurgo.  
Gli inquirenti, guidati dal Procuratore capo Hal Roggenbuck, nel corso delle indagini hanno anche sentito altre donne che avevano praticato sesso con il chirurgo e sembra che tutte abbiano ammessodi essersi sentite un po’ male dopo essere state con lui.
Sembra che tutte abbiano mostrato reazioni dovute all’uso di narcotici in seguito a tali rapporti che l’uomo insisteva perché fossero solo orali.

Andreas Niederbichler al momento è accusato di lesioni gravi che hanno causato la morte di una donna anche se ci sono ancora molti aspetti da chiarire.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/02/lei-muore-praticando-sesso-orale
Twitter