fbpx

Scoperte dalla Polizia residenze fittizie di cittadini di nazionalità somala

Print Friendly, PDF & Email

Bari Quartiere Libertà – scoperte dalla Polizia Locale residenze fittizie di numerosi cittadini di nazionalità somala.

BARI – Questa mattina personale appartenente al settore Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Bari, in unione a personale del settore viabilità e ad un equipaggio della Polizia di Stato, sono intervenuti presso lo stabile in Bari alla Giovanni Bovio civico 17, nel Quartiere Libertà,  dove erano presenti ed evidentemente residenti undici soggetti, tutti di nazionalità somala, non avendone alcun titolo. Il suddetto immobile è risultato dato in locazione a sei soggetti sempre somali, di cui solo uno era realmente presente in loco. Inoltre, dagli accertamenti esperiti dagli Agenti della P.L. con l’ausilio della Polizia di Stato è emerso che due degli undici soggetti presenti, erano già stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

Dall’interrogazione della banca dati presso la Ripartizione Anagrafe, gli Agenti hanno riscontrato altresì che ben venticinque soggetti, tutti di origine somala, risultavano essere in possesso di residenza anagrafica nell’immobile in questione, pertanto  si procederà nei confronti di questi ultimi, alla redazione  degli atti inerenti al blocco anagrafico. A carico dei proprietari dell’immobile, due cittadini italiani, gli Agenti hanno elevato verbali per violazione all’ art. 7 c.1 – 2 bis del D. Lgs 286/98 per aver omesso di comunicare per iscritto all’Autorità di P.S. di dare alloggio a straniero non comunitario. 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/04/scoperte-dalla-polizia-residenze-fittizie-di-cittadini-di-nazionalita-somala
Twitter