Economia e FinanzaLombardia

Al via “Fiera del credito”, l’evento dei professionisti del settore

Il 13 e il 14 giugno si terrà a Milano, presso la sede de “Il Sole 24 ore” il primo salone italiano dedicato interamente al settore del credito

“Fiera del Credito” è il primo evento in Italia che riunisce il 13 e il 14 giugno a Milano, nella prestigiosa sede de “Il Sole 24 Ore”, tutti i professionisti del comparto del credito. “Fiera del Credito” vedrà la partecipazione di tutte le figure dell’intera filiera del credito: i responsabili delle funzioni amministrazione, finanza, controllo di gestione, pianificazione, collection e customer care, oltre agli intermediari finanziari, alle banche, alle aziende di factoring, alle sgr, ai veicoli di cartolarizzazione, ai credit manager, alle agenzie di recupero, di informazioni e investigazioni sul credito, ai contact center, alle facility management, ai confidi, ai servizi di postalizzazione, insieme ai rappresentanti delle istituzioni e degli organismi di controllo.

L’evento è aperto a tutti professionisti del comparto e non, e sarà un’occasione unica di discussione e confronto su un settore, oggi più che mai, in continua evoluzione e che dovrà affrontare sfide importanti in futuro. Saranno due giorni ricchi di interesse e fitti di appuntamenti con i maggiori esperti del comparto, oltre a una serie di focus e seminari di notevole valore tecnico, formativo e pratico.

A poche settimane dal lancio dell’iniziativa, Cosimo Cordaro ha espresso la volontà che l’evento fieristico diventi il principale punto di riferimento per il settore: “Fiera del Credito è il punto d’incontro privilegiato in Italia tra professionisti, manager, aziende, consumatori, imprenditori e istituzioni, tra domanda e offerta nel campo del credito e dei servizi collegati. Vi è rappresentata tutta la filiera del comparto. Un’occasione unica per ampliare la propria rete, capire come si sta evolvendo il mercato e confrontarsi con i top player del settore, ecco perché la prima edizione è stata intitolata, l’Era della Condivisione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE