fbpx

Giornata degli italiani nel mondo

Print Friendly, PDF & Email

Dove eravamo rimasti? Da recenti notizie, il provvedimento della “Giornata degli Italiani nel Mondo” sembrerebbe essere passato nel”dimenticatoio” dei provvedimenti normativi non rilevanti. La “Giornata”, che avevamo segnalato come un riconoscimento, almeno morale, per la nostra Emigrazione, è rimasta in “sospeso”per il varo di un Parlamento “bloccato” per mancanza di un Esecutivo. Ora, certamente, ci sono delle priorità che non si possono trascurare. Almeno così sembra.

Come Osservatorio dell’Emigrazione Italiana nel Mondo (O.E.I.M.), ci sarebbe bastata una presa d’atto del MAECI e un segnale operativo del C.G.I.E. Quando il Potere Legislativo si rimetterà in “attività”, si reitererà una “scaletta” di valori che non terranno in debito conto il disegno di legge originale che ci sembrava un franco segno di “riconoscenza” della Patria ai suoi Figli lontani. 

Ci auguriamo, pur con non poche riserve, che la legge combinata alla”Giornata degli Italiani nel Mondo”sia riesaminata e approvata, nella sua formula originale, entro l’anno.

Non mancherà, di sicuro, occasione per comunicarne notizia a chi ci segue, da tanti anni, da oltre confine. 

Giorgio Brignola- O.E.I.M.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/21/giornata-degli-italiani-nel-mondo-5
Twitter