fbpx

L’evoluzione

Print Friendly, PDF & Email

Abbiamo preso atto che le nostre riflessioni sul ruolo dei Connazionali all’estero hanno destato interesse anche in Patria. Forse, quella che abbiamo “imboccato”, da tanti anni, sembra la “strada” giusta per continuare il nostro percorso informativo. Giacché le questioni sono d’interesse generale, ci sembra opportuno che lo scambio d’opinioni in merito avvenga in forma più approfondita. Ogni contributo d’idee sarà valutato e con gli eventuali aggiornamenti.

Del resto, se fare, “politica” significa interessarsi anche ai problemi degli altri, allora ben venga la politica. La partecipazione dei Lettori la consideriamo preziosa per avviare un dibattito franco e generale. Così, anche i politici”sordi”, ne siamo convinti, potrebbero tornare a “sentire”. L’Italia è ben presente, anche politicamente, oltre confine; sarebbe meglio che ne fosse preso miglior atto.

“Il Corriere Nazionale” è dalla parte della chiarezza. Se ci sono movimenti d’opinione si facciano avanti. Per rivisitare, prima di tutto, una rappresentatività che è statica da troppi anni. I tempi delle “deleghe” a scatola chiusa sono finiti. L’evoluzione socio/politica non ha confini e di ciò abbiamo preso atto. Con la speranza che lo stesso sia per chi gestisce i fatti nazionali del Bel Paese.

Giorgio Brignola

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/25/levoluzione-3
Twitter