Economia e Finanza

Richard Caetano, l’uomo che ha scoperto le potenzialità della Blockchain

Richard Caetano è uno dei massimi esperti della tecnologia Bitcoin. Il suo manuale «Bitcoin: guida all’uso delle criptovalute» è un vero e proprio mantra per chi voglia entrare nella «finanza del nuovo millennio». Caetano si è avvicinato al mondo delle criptovalute nel 2011, dopo aver passato dieci anni nel settore ricerca e sviluppo e tre in una start up che si occupava di sviluppare musica digitale e mobile games. È proprio grazie all’incontro con la tecnologia creata da Satoshi Nakamoto che la sua visione del mondo finanziario è cambiata. Nel 2015 ha fondato a Parigi, Stratumn, una start up che punta a rivoluzionare il mondo delle assicurazioni, utilizzando la tecnologia blockchain. 

La svolta di Caetano

Come scrive lo stesso Catetano sul suo profilo Linkedin, «Stratumn è una software security company che ha stretto accordi con grandi organizzazioni al fine di mettere in sicurezza i loro processi critici». Detto in altri termini, la compagnia francese mira a sfruttare la tecnologia Blockchain per proteggere e snellire i processi tra partner aziendali, clienti e autorità di regolamentazione, assicurando la privacy dei dati e riducendo gli attriti e i costi operativi. Solo nel 2017, ha ricevuto 8 milioni di dollari da importanti aziende come Nasdaq e Digital Currency per poter proseguire nel proprio processo di sviluppo. Secondo gli esperti, la tecnologia di Stratumn, non solo può rivoluzionare i servizi end-to-end, ma può risolvere uno dei problemi più spinosi del XXI secolo: quello della conformità della privacy.

Grazie allo sviluppo di un avanzato sistema crittografico la compagnia sta lavorando per garantire che i dati dei consumatori vengano gestiti in conformità con il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione Europea (GDPR), che è entrato in vigore proprio in questi giorni.

Inoltre, in collaborazione con la Federazione francese degli assicuratori (FFA) e con il supporto di Deloitte, sta portando avanti un progetto che mira a razionalizzare i flussi di informazioni tra gli assicuratori nel contesto della nuova legge di Hamon sulla mobilità dei clienti. Cosa dice la suddetta legge?  In pratica, consente ai consumatori di cambiare compagnia assicurativa in qualsiasi momento dopo il primo anno di copertura e richiede, in alcuni casi, che gli assicuratori completino il processo entro 30 giorni dalla richiesta del cliente.

Bitcoin: guida all’uso delle criptovalute

Come abbiamo accennato, Richard Caetano è autore del libro «Bitcoin: Guida all’uso delle criptovalute e della tecnologia Blockchain», che è ben presto diventato un manuale indispensabile per chiunque voglia avventurarsi in questo ambito finanziario. Nella sua opera, l’autore insegna l’uso del bitcoin sia da un punto di vista finanziario, che informatico. Caetano parte affrontando la tematica economica, quella che interessa la maggior parte dei lettori. Spiega anzitutto la genesi del Bitcoin e mostra come sia possibile comprare e vendere la criptovaluta in modo sicuro.

Nella seconda parte del libro, si passa ad analizzare la tecnologia che sta dietro lo sviluppo di questo nuovo sistema finanziario. La Blockchain viene «scannerizzata» in ogni sua parte, iniziando dai meccanismi e dagli elementi base. Infine, si affronta la parte più programmatica, indicando come realizzare un nodo nella rete Bitcoin e come guadagnare svolgendo l’attività di mining. Il testo termina mostrando come sia possibile creare nuove applicazioni Bitcoin e illustrando le caratteristiche di valute digitali alternative.

Il libro di Caetano, dunque, non è solo un manuale puramente teorico, ma uno strumento per chiunque voglia andare al di là dell’aspetto meramente speculativa della criptovaluta e cercare di entrare in un discorso più ampio e futuribile inerente i meccanismi economici e le potenzialità della Blockchain.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE