Chi è Alberto, il vincitore del GF 2018

E’ Alberto il vincitore del Grande Fratello 15. Non tanto a sorpresa, il Tarzan di Viterbo è riuscito a battere al televoto Alessia. Sebbene sui social fossero in molti a tifare per lui e a dare quasi per scontata la sua vittoria, il 34enne si è lasciato andare a un urlo liberatorio quando ha capito di essersi aggiudicato questa edizione del reality condotto da Barbara d’Urso prima di abbracciare la sua ‘rivale’.

Classe 1984, biondo, capelli lunghi e occhi chiari, Alberto Mezzetti è nato a Viterbo dove vive da solo da quando ha 18 anni. Atletico, iperattivo e irrequieto, sembra essere molto sicuro di sé ma questo suo aspetto così wild e spavaldo nasconde un lato sensibile, a tratti profondo, che emerge prepotentemente non appena comincia a farsi conoscere: “D’impatto sto sulle balle poi pian piano divento il tuo miglior amico”, dice di sé. Al ‘Grande Fratello’ dice di aver partecipato per divertimento e per estinguere il debito facendo tornare così il sorriso a sua madre.

Il 34enne dal fisico atletico, che ricorda gli attori che hanno interpretato il ruolo del leggendario personaggio di Tarzan, ha aperto due negozi di abbigliamento nel centro di Viterbo che gli hanno consentito di guadagnare bene fino a al 2013 quando sono arrivati dei problemi finanziari. Con molti sacrifici, ancor oggi che ha aperto e gestisce un centro scommesse, cerca di sistemare la situazione catastrofica.

Passionale, romantico e innamorato delle belle donne (“Il mio punto debole è il genere femminile”), al momento è single: “Amo divertirmi e non so resistere alle tentazioni per cui preferisco non avere relazioni durature per non far soffrire nessuno”

Con un profilo Instagram da quasi 16mila follower ricco di selfie ma anche di momenti di vita quotidiana, Alberto come racconta nel suo video di presentazione per il GF nasce in una famiglia agiata: “Infatti mi chiamavano il piccolo lord. Per darvi un’idea, mio padre faceva colazione con lo champagne”. E aveva aggiunto: “Io sono un tipo determinato. Entro nella Casa e vinco. Non posso vincere? Vinco”. 

Print Friendly, PDF & Email