Rapina a mano armata per 300.000 euro ..di calciatori “Panini”

Rapina a mano armata per 300.000 euro …  ma erano figurine calciatori “Panini”. In Argentina, uomini armati hanno fatto irruzione in una tipografia che ha stampato le ambite figurine.

Curiosa rapina a mano armata…. per il tipo di bottino. In ogni grande competizione calcistica, la febbre delle figurine Panini prende il sopravvento su tutti gli appassionati di calcio che si rispettino. Una mania che è aumentata quando si parla del calcio di massa, la Coppa del Mondo. Una passione che ha un prezzo. Infatti, secondo i matematici, uno dovrebbe comprare in media più di 700 bustine per completare il prezioso album. Questo rappresenta un costo di oltre 450 euro.

Le famose vignette nell’effigie dei calciatori hanno un certo valore, che inevitabilmente porta a tracimare. Così, un furto per lo meno insolito è avvenuto mercoledì nella città di Munro, non lontano da Buenos Aires, in Argentina. I teppisti, armati, hanno costrretto i dipendenti di una tipografia a consegnare 600 scatole di vignette, per un valore totale stimato di circa 300.000 euro. Secondo  La Nación , una parte del bottino è stata recuperata dagli investigatori e tre persone sono state arrestate. Per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti” avranno tutto il tempo per completare il loro album dietro le sbarre!                                                                                                                                                                    

Print Friendly, PDF & Email