Guatemala: più di 650.000 bambini vivono in aree dell’eruzione

GINEVRA – Fornire aiuto agli oltre 650.000 bambini e adolescenti che vivono nelle aree colpite dall’eruzione del vulcano Fuego. Questo il compito dell’Unicef in Guatemala, dove finora sono state evacuate oltre 12.000 persone, mentre circa 3.700 persone – tra cui centinaia di bambini – sono ora ospitate in rifugi di emergenza.

Print Friendly, PDF & Email