fbpx

Irregolari 40% gare appalti. Trovati mille grandi evasori

Print Friendly, PDF & Email

Gdf, danni a erario per 5 miliardi,23mila reati individuati

Appalti irregolari per 2,9 miliardi, danni all’erario per 5 miliardi, mille grandi evasori che hanno sottratto al fisco 2,3 miliardi, piu’ di due milioni a testa. Sono i dati principali di 17 mesi di attivita’ della Guardia di Finanza – dal 1.gennaio 2017 al 31 maggio 2018 – resi noti in occasione della festa del Corpo. Nel settore appalti irregolarita’ sull’ aggiudicazione del 40% delle gare esaminate. Negli ultimi 17 mesi scoperte frodi in danno del bilancio nazionale e comunitario per oltre 1,5 miliardi di euro.

Per corruzione, nell’ultimo anno e mezzo, sono state denunciate, per reati in materia di appalti e altri delitti contro la Pubblica amministrazione, oltre 6.000 persone, il 10% delle quali è finito in manette (644). Lo rende noto la guardia di finanza. “Anche i sequestri eseguiti per 800 milioni di euro in tutto il comparto della tutela della spesa pubblica danno il senso dell’efficacia delle misure intraprese se si pensa che 600 milioni sono i sequestri nel solo settore degli appalti e del contrasto alla corruzione”, si legge in un comunicato. “Il valore degli appalti in cui sono state riscontrate irregolarità è di 2,9 miliardi di euro su un totale di gare sottoposte a controllo pari a 7,3 miliardi di euro: il che si traduce nel 40% di irregolarità nell’aggiudicazione delle gare oggetto di indagine. Ma la corruzione – avverte la Gdf – è solo la punta dell’iceberg di un insieme di inefficienze e sprechi di risorse di cui si rendono colpevoli persone che, operando nel pubblico, procurano danni all’erario: nell’ultimo anno e mezzo le Fiamme gialle ne hanno individuate 8.400, responsabili di un danno erariale da 5 miliardi di euro”.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/06/23/irregolari-40-gare-appalti-trovati-mille-grandi-evasori
Twitter