fbpx

Paura per la ministra Grillo in ospedale a Napoli

Print Friendly, PDF & Email

Paura all’ospedale del Mare di Napoli, dove un uomo molto agitato ha tentato di avvicinarsi alla ministra della Salute Giulia Grillo che visitava la struttura dopo il caso della chiusura per la festa del nuovo primario. La scorta lo ha subito bloccato. Nessuna conseguenza per la ministra.

Ha cercato di avvicinarsi al ministro della Salute Giulia Grillo, all’ingresso dell’ospedale del Mare di Napoli, per denunciare un episodio di malasanità vissuto nei giorni scorsi. L’uomo, molto agitato, è stato subito allontanato dalla scorta del ministro, che ha proseguito la visita. L’uomo ha poi raccontato di voler denunciare quanto accaduto al II policlinico universitario di Napoli, dove le visite sono state sospese per ore – a suo dire – per un’inaugurazione a cui era presente il governatore Vincenzo De Luca. “Se non mi sentono, vado nel palazzo di fronte e mi butto giù”, ha urlato mentre intorno cercavano di calmarlo.

“Voglio rassicurare tutti: sto bene e non mi e’ successo niente. Si trattava soltanto di un cittadino che voleva consegnare una denuncia per un episodio che gli era capitato con la sanita’ pubblica”. Cosi’ il ministro della Salute, Giulia Grillo, dopo il presunto tentativo di aggressione immediatamente sventato in occasione della visita alll’ospedale Cardarelli di Napoli.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/07/11/paura-per-la-ministra-grillo-in-ospedale-a-napoli
Twitter