fbpx

Festa Mondiale rovinata: incidenti sugli Champs-Elysées

Print Friendly, PDF & Email

Intervento massiccio della polizia francese per fermare alcuni teppisti.

Doveva essere una serata di festa ma, per colpa di alcuni facinorosi, l’atmosfera è cambiata radicalmente. Durante le celebrazioni per l’impresa della nazionale francese, vincitrice della Coppa del Mondo 2018, alcuni teppisti si sono infiltrati tra la gente che gioiva sugli Champs-Elysées ed hanno, letteralmente, rovinato la festa.

Il gruppo di facinorosi ha iniziato a distruggere alcune auto e lanciare oggetti contro i negozi del viale, il tutto mentre migliaia di persone omaggiavano i propri beniamini. L’intervento della polizia francese, presente con oltre 100.000 agenti (per garantire la sicurezza durante i festeggiamenti), è stato repentino. Con l’ausilio di gas lacrimogeni, la folla, nella parte alta del famoso viale, è stata dispersa. Come riportato da diversi media francesi, per evitare ulteriori guai, verso la mezzanotte, la prefettura ha deciso di fermare i festeggiamenti sugli Champs-Elysées, sgomberando il viale.

Purtroppo, anche in altre città francesi sono accaduti episodi deplorevoli. Come riportato da AS, ci sono stati scontri ad Ajaccio tra tifosi francesi e croati (risolti con grande fatica). Scontri anche a Marsiglia, con due membri delle forze dell’ordine rimasti feriti e 10 persone arrestate. Pure nella città di Lione la situazione è sfuggita di mano con l’inevitabile intervento della polizia per riportare la calma e disperdere gli esagitati. Da registrare anche due decessi e due bambini, rispettivamente di sei e tre anni, rimasti feriti gravemente, quest’ultimi dopo essere stati investiti da una motocicletta a Frouard, Meurthe-et-Moselle.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/07/16/festa-mondiale-rovinata-incidenti-sugli-champs-elysees
Twitter