Società

Se si è cristiani non si può essere cattolici

Pierfranco Bruni 

È necessario che un vero  cristiano, vero e senza l’ipocrisia crociana, debba considerarsi distante dal mondo cattolico e dalla Chiesa che governa e gestisce la politica vaticana attuale. 

Ciò che ha manifestato “Famiglia Cristiana” in questi giorni è la testimonianza della miserevole e incolta visione generalistica e rozza del cattolicesimo. 

Un settimanale partigiano non in Cristo ma nella leggerezza che porta al nulla. 

Se il mondo cattolico è anche questo significa che è una realtà volgare e come tale prepotente. 

Aveva ragione Ignazio Silone. Essere cristiani senza chiesa. Io l’ho sperimentato direttamente l’incultura cattolica. Non una sola volta. 

Su quali basi attacca Salvini e non i pedofili? 

Su quali basi scomunica me, Cristiano e tutti i cristiani che non si adeguano al monolitico dogma della superbia? Incolti e superbi. 

Credo che sia arrivato il tempo che i cristiani riflettono seriamente. Ovvero invito i veri  cristiani a non frequentare più le Chiese. Ma non è soltanto la Cristiana Famiglia che usa questi toni. Pesante al giornale della Cei o a “Civiltà Cattolica”. Ma anche il Romano Osservatore. 

La verità è che il cattolicissimo di questi anni non ha una teologia tranne se teologia non faccia rima con ideologia. 

A questo punto siamo arrivati. 

Basterebbe vedere le annate della Cristiana Famiglia per rendersi conto il modello che ha usato e usa. 

È proprio la visione cattolica che è intollerante. Eppure discutono di liberazione e comunione – comunicazione. 

Pur tuttavia credo che bisognerebbe scavare nel profondo per comprendere la volgarità irruente del Vada Retro. 

Il tutto non conciliabile con il cristiano vero. 

Cristiani  cristiani  boicottate le Chiese perché non vi appartiene la loro dottrina. 

Cristiani cristiani veri voi siete in Cristo e non nella parola della irrigimentazione degli ipocriti falsi berbenisti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE