fbpx

“Boldracca”, alla Boldrini dopo il post offensivo arriva la querela

 

 Laura Boldrini si dice pronta a querelare Alberto Campanella, capogruppo di Fratelli d’Italia in Comune a Genova, che in un commento apparso via social ha storpiato il suo nome definendola “boldracca”. “Nessuna eccezione: sarà querelato. Molti haters, molte querele!”, scrive in un post sulla sua pagina Facebook l’ex presidente della Camera e deputata di Liberi e Uguali. “Questo individuo in cerca di visibilità – sottolinea – è un avvocato, capogruppo del partito di Giorgia Meloni al Comune di Genova, tale Alberto Campanella. Uno che storpia il nome di un’avversaria politica in modo volgare non ha argomenti ed evidentemente deve avere qualche problema con il genere femminile”.

Campanella spiega l’accaduto fornendo la sua versione dei fatti tramite la sua pagina personale di Facebook. “Sono una persona per bene e non mi appartengono gli insulti – scrive il consigliere di FdI – Mi dispiace se la Boldrini si è sentita offesa…non era mia intenzione in quanto il mio post era riferito ad un film girato a Santa ma ambientato a Cartagena nel quale ho risposto, essendo il mio profilo privato, senza malizia e senza alcun riferimento specifico alla persona, ad un commento lasciato da un altro utente (peraltro di sesso femminile). La mia storia personale – aggiunge – parla per me, io rispetto le donne, mi batto per la loro sicurezza tutti i giorni in collaborazione con le Forze dell’Ordine con cui collaboro assiduamente”. 

Print Friendly, PDF & Email

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/08/02/boldracca-alla-boldrini-dopo-il-post-offensivo-arriva-la-querela
Twitter