fbpx

Italiani bloccati in Grecia, ecco cos’è successo

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato un guasto del gestore aeroportuale greco a bloccare i passeggeri del volo Blue Panorama Rodi–Roma, proveniente da Bologna. Ci tiene a precisarlo Giancarlo Zeni, amministratore delegato della compagnia aerea, che all’Adnkronos spiega: “Rodi era in tilt, siamo rammaricati ma non abbiamo responsabilità. Gli aeroporti greci in estate sono molto congestionati ma in 10 anni non avevo mai visto una cosa del genere”. Per questo motivo “ci riserviamo la possibilità di rivalsa nei confronti delle società aeroportuale dello scalo greco, unica responsabile dei fatti occorsi”.

In pratica, spiega Blue Panorama, “abbiamo sorvolato per una trentina di minuti l’aeroporto di Rodi fino a quando ci hanno detto che non era possibile atterrare. A quel punto abbiamo raggiunto Atene dove i 139 passeggeri a bordo sono stati assistiti con vitto e alloggio”, spiega ancora Zeni. Cosa che non è stata invece possibile fare con i 155 passeggeri in attesa a Rodi “per responsabilità della società aeroportuale locale che ha potuto solo fornire il vitto a causa dell’emergenza alberghiera dovuta al blocco dell’aeroporto”, fa sapere la compagnia aerea ricordando che il “ritardo ha interessato oltre 3.000 passeggeri di diverse compagnie aeree e provenienti da tutta Europa”.

L’autorizzazione delle Autorità aeroportuali greche a effettuare il volo Atene–Rodi–Roma per riportare in Italia i propri passeggeri fermi da circa 21 ore nell’aeroporto di Rodi è arrivata alle 17:05 di ieri. “Così alle 19.10 siamo atterrati sull’isola e alle 20.17 siamo ripartiti alla volta di Roma”. 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/08/02/italiani-bloccati-in-grecia-ecco-cose-successo
Twitter