Ambiente

Terremoti, scossa magnitudo 3.9 nel reggiano

Paura ma nessun danno Ancora scosse anche in Molise

Paura ma nessun danno al momento segnalato per la scossa di terremoto di magnitudo 3.9 avvenuta alle 2:33 a Bagnolo di Piano, in provincia di Reggio Emilia. E proseguono le scosse anche in Molise: a 00:17 se ne e’ registrata una di magnitudo 3.2 con epicentro sempre vicino a Montecilfone, in provincia di Campobasso; ieri alle 20:32 ne era stata registrata un’altra di magnitudo 3.1.

“Dopo l’importante scossa della notte, che ha colpito il nostro territorio, non si evidenziano al momento danni rilevanti a edifici e a persone”. Lo fa sapere, tramite la sua pagina facebook, il Comune di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), colpito, nella notte, da due scosse di terremoto, una di magnitudo 3.9 – registrata dall’Ingv alle 2 e 33 con epicentro a 3 km da Bagnolo in Piano, a una profondità di 9 km – e un’altra, dopo meno di un’ora, alle 3.07, di magnitudo 2.2 “Già dalla notte la Protezione civile, le forze dell’ordine e i tecnici – fa sapere il Comune – hanno seguito l’evoluzione dell’evento. In mattinata i tecnici eseguiranno i dovuti controlli sugli edifici pubblici, scuole e chiese”. Infine l’amministrazione “invita la cittadinanza a segnalare in Comune eventuali situazioni di criticità in modo da consentire al personale competente una verifica in loco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE