fbpx

Di Maio contro i Benetton: “Vergognosi”

Print Friendly, PDF & Email

“Da un punto di vista umano” i Benetton “hanno avuto un comportamento vergognoso. Dopo la tragedia ha parlato solo Atlantia. E lo ha fatto per dire che il ponte era sicuro. Neanche una parola sulle vittime. Ma la manutenzione di quel ponte spettava a loro”. Lo afferma in un’intervista a ‘La Stampa’ il vice premier Luigi Di Maio, riferendosi alla tragedia del Ponte Morandi di Genova.

“In compenso in questi anni hanno guadagnato miliardi dai pedaggi – attacca il leader M5S – Profitti a scapito della manutenzione. Per questo vogliamo nazionalizzare. Per abbassare i pedaggi e aumentare gli investimenti”. “Non vogliamo la loro elemosina – conclude – Se versano i soldi per rifare il ponte fanno solo la metà del loro dovere. Il ponte sarà rifatto comunque. E non da loro”.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/08/28/di-maio-contro-i-benetton-vergognosi
Twitter