fbpx

Francia, colpo a Macron: si dimette ministro Hulot

Print Friendly, PDF & Email

Il più popolare dei ministri del governo francese, Nicolas Hulot, responsabile dell’Ambiente, si è dimesso oggi a sorpresa, con questo assestando un duro colpo al presidente Emmanuel Macron e all’immagine ‘ambientalista’ che ha cercato di proiettare al suo mandato sin dal suo arrivo all’Eliseo. Hulot, senza preavvertire né il presidente né il premier Eduard Philippe, ha annunciato le dimissioni in radio, a France Inter: “Ho preso la decisione di lasciare il governo. Non voglio mentire oltre, non voglio mantenere l’illusione che la mia presenza al governo significhi che siamo all’altezza delle sfide” in tema ambientale. Il ministro dimissionario ha elencato una serie di politiche, tra cui la restrizione all’utilizzo di alcuni pesticidi, su cui si sono registrati solo “piccoli passi”. E “questi piccoli passi sono sufficienti? La risposta è no”, ha ammesso l’ex giornalista impegnato sin dagli anni Novanta nelle battaglie sull’ambiente.

A conferma di come nessuno fosse a conoscenza delle sue intenzioni – nonostante lui abbia detto che stava maturando la sua decisione di dimettersi ormai da mesi – poco dopo il suo annuncio a France Inter veniva intervistato dall’emittente Rmc/Bfmtv il portavoce del governo Benjamin Grivieaux. Che non ha fatto nulla per nascondere la sua irritazione per la decisione di cui erano stati tenuti all’oscuro Macron e Philippe, oltre al “rammarico” per le dimissioni. “Mi sarebbe piaciuto che fosse rimasto, perché portasse la sua voce, la sua convinzione” per l’ambiente, “mi rammarico che vada via e mi rammarico soprattutto che non possa più mettere in risalto tutto quello che è stato fatto in questo anno”, ha sottolineato il portavoce. Quindi, la stoccata: “La più elementare delle cortesie sarebbe stata effettivamente quella di informare prima il presidente della Repubblica ed il primo ministro”. E in radio stamattina era andata a parlare anche la ministra per le Pari opportunità Marlene Schiappa, che ha appreso in diretta delle dimissioni di Hulot e, al giornalista che le chiedeva un commento, ha risposto: “Ma è uno scherzo?”. Quindi, imbarazzata, si è limitata a commentare: “E’ un ministro che ha ottenuto molte cose e ha fatto sentire la sua voce”. 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/08/28/francia-colpo-a-macron-si-dimette-ministro-hulot
Twitter