fbpx

‘Giornalismo, regole e macchine’

Print Friendly, PDF & Email

Il 5 ottobre appuntamento con #digitTorino Fa tappa in Piemonte la manifestazione nazionale dedicata a media, comunicazione e cultura digitale. Ai partecipanti 12 crediti deontologici. Iscrizioni tramite la piattaforma Sigef.
‘Giornalismo, regole e macchine’: il 5 ottobre appuntamento con #digitTorino
‘Digit’, la manifestazione nazionale interamente dedicata al giornalismo digitale e online, fa tappa a Torino venerdì 5 ottobre, nella sala Key Note del Toolbox Coworking, in via Agostino da Montefeltro 2. Capire il cambiamento, raccontare le novità, prospettare nuovi scenari lavorativi, analizzare le professioni del presente e dell’immediato futuro, preparare i professionisti dell’informazione del domani: questi i temi che saranno al centro di un’intera giornata di formazione, suddivisa in due eventi, ciascuno da sei crediti deontologici (iscrizioni tramite la piattaforma Sigef entro il 3 ottobre).

Il primo evento, dal titolo ‘#digitTorino: giornalismi, algoritmi e intelligenza artificiale’, si svolgerà dalle 9.30 alle 13.30. Questi gli interventi in programma: ‘La consapevolezza nell’uso dei media da parte dei cittadini, una sfida per i giornalisti’ (relatore: Sergio Ferraris, giornalista scientifico); ‘Come Facebook e agli altri social influenzano concretamente il voto, un’analisi numerica’ (relatore: Michele Mezza, Università di Napoli); ‘Gli algoritmi spiegati per bene e come influenzano le nostre vite’ (relatore: Mario Rasetti, ISI Foundation); ‘L’intelligenza artificiale e il suo impatto sulle persone’ (relatore: Piero Dominici Complexity Education Project).

Il secondo evento, dal titolo ‘#digitTorino: giornalismo leggi, regole e contratti’, si svolgerà dalle 14.30 alle 18.30. Questi gli interventi in programma: ‘Sindacato dei giornalisti e impresa editoriale a confronto sul nuovo contratto USPI’ (relatori: Stefano Tallia, Associazione Stampa Subalpina e Enrico Anghilante, editore di testate giornalistiche online in Piemonte e Liguria); ‘La direttiva UE sul copyright spiegata ai giornalisti’ (relatore: Maurizio Codogno, Wikimedia Italia); ‘Le nuove figure del giornalismo ai temi del digitale’ (relatore: Vittorio Pasteris, vicepresidente Lsdi); ‘Trasparenza e Foia: non un mito ma una necessità nella terza repubblica’ (relatore: Benedetto Ponti, Università

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/08/29/giornalismo-regole-e-macchine
Twitter