fbpx

Conte concorre a cattedra universitaria”, Pd all’attacco

Print Friendly, PDF & Email

‘Politico’ rivela: presentata domanda per insegnare Diritto privato alla Sapienza. I dem: premier a mezzo servizio. Il premier, domanda presentata a gennaio, non faro’ il colloquio.

“Un premier a mezzo servizio che tratta il governo del paese come un dopolavoro. #Conte concorre per una cattedra universitaria in conflitto di interessi?”. E’ il tweet della deputata del Pd Alessia Morani, rilanciato anche da Matteo Renzi, che posta un articolo di ‘Politico’ di oggi in cui si rivela che il presidente del Consiglio è in lista per un esame in programma lunedì prossimo per un corso accademico in ‘legal english’ a Roma.

I primi a lanciare l’allarme sono stati i deputati del Pd: Giuseppe Conte è in lista per sostenere, lunedì prossimo, un esame di inglese giuridico, primo passo per concorrere alla cattedra di Diritto Privato alla Sapienza di Roma. Gli esponenti dem hanno rilanciato le indiscrezioni raccolte da Politico.eu, la versione europea dell’omonimo sito giornalistico americano, secondo cui il presidente del consiglio figura tra gli iscritti alla prova di inglese, prevista nel concorso per l’accesso al prestigioso incarico accademico, proprio nell’ateneo nel quale Conte ottenne la laurea con il massimo del voti, trent’anni fa. La domanda, spiega però il servizio del Politico, porta la data dello scorso febbraio, tre mesi prima che Conte ottenesse il mandato e, poi il primo giugno di quest’anno, la fiducia dal Parlamento dopo aver formato il governo. L’incarico di premier è un ostacolo per le aspirazioni accademiche di Conte. Il regolamento della Sapienza e una legge del 2010 impediscono infatti, a chi ha un ruolo istituzionale e di governo, di potersi iscrivere al concorso e di essere selezionato. Quindi, in punta di diritto, Conte sarebbe fuori. Ma l’articolo, citando informazioni riservate, ha appreso che per ora l’avvocato che siede a palazzo Chigi non avrebbe fatto formali passi indietro. Lo scorso 4 settembre il curriculum e le pubblicazioni di Conte sarebbero state valutate dalla facoltà senza che siano state segnalate incompatibilità, conflitti di interesse o irregolarità.

Quello che riguarda il presidente del consiglio Giuseppe Conte e’ un concorso per titoli per professori ordinari (Conte e’ gia’ professore ordinario di Diritto privato I Diritto privato II a Firenze). In sostanza, spiegano fonti di palazzo Chigi, si tratta di un trasferimento di cattedra da Firenze a Roma, trasferimento che per Conte e’ anche un riavvicinamento al figlio che vive a Roma. Il concorso per titoli prevede anche un colloquio orale in inglese. In ogni caso, viene sottolineato, il premier non si presentera’ al colloquio.

 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/09/07/conte-concorre-a-cattedra-universitaria-pd-allattacco
Twitter