Politica

Lega vuole 1,5 miliardi per flat tax sugli autonomi

Nella manovra un punto di irpef in meno sul primo scaglione di reddito

Ammonta a 1,5 miliardi il costo della flat tax sugli autonomi che la Lega vorrebbe introdurre nella prossima legge di bilancio. L’idea messa a punto dal gruppo economico del partito, e’ quella di estendere il forfait al 15% fino a un tetto di 65.000 euro di ricavi, facendo salire la tassazione al 20% sulla parte di ricavi eccedente fino alla soglia 100.000 euro. Altra proposta e’ di tagliare di un punto l’Irpef sul primo scaglione di reddito, quello fino a 15.000 euro, passando dal 23% al 22%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE