fbpx

Juncker: Europa resti tollerante, no al nazionalismo malsano

Print Friendly, PDF & Email

Rafforzamento guardia costiera ue, nuova alleanza con l’africa 

Bisogna costruire ‘un’Europa piu’ unita e piu’ forte’, che sia ‘un continente di apertura e tolleranza’ e non diventi ‘una fortezza in un mondo che soffre’. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker nel giorno in cui l’Europarlamento vota le sanzioni all’Ungheria di Orban, dicendo no ‘alle frontiere interne’ e ‘al nazionalismo malsano, e si’ ‘al patriottismo illuminato’. Juncker, nel suo discorso sullo stato dell’Unione alla Plenaria a Strasburgo, ha quindi annunciato ‘un rafforzamento della guardia costiera e di frontiera europea fino a 10mila unita’ da qui al 2020 ed un’agenzia europea per l’asilo’ ed ha proposto ‘una nuova alleanza tra Europa e Africa per investimenti sostenibili e occupazione’

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/09/13/juncker-europa-resti-tollerante-no-al-nazionalismo-malsano
Twitter