fbpx

Bari – Dopo la kermesse oggi si parte per la Sicilia

Print Friendly, PDF & Email

Finita la kermesse di Villa De Grecis dove il Presidente Luigi De Laurentiis ha alzato il sipario sulla nuova squadra presentando il nuovo logo, la squadra, appunto, e gli abbonamenti, i ragazzi, compresi Brienza e Di Cesare, di Cornacchini, oggi, si avviano verso Messina, un pullman, con una prima sosta a Cosenza dove si allenerà per poi, domani mattina, ripartire verso il capoluogo siciliano in riva allo stretto dove l’attende una vera e propria battaglia.

Ieri, prima della presentazione, la squadra barese si è imposta per 2-0 sul Picerno, squadra pari grado del girone H, con una doppietta di Floriano che, così, si candida ad una maglia da titolare, tra l’altro le cronache han parlato di una prestazione super, dunque già si comincia a tracciare quelle che potrebbero essere le linee guida in questa squadra ma, si sa, l’ultima parola spetterà sempre a Cornacchini che ormai vede vicina la forma perfetta della squadra considerato il netto ritardo con cui son partiti rispetto alle altre compagini. Certo, a Messina ci sarà da soffrire e pure tanto anche perché i siciliani sono più in avanti con la preparazione rispetto al Bari ed hanno tra le proprie fila giocatori validi, bravi e d esperti come ce li ha il Bari.

Intanto, a quanto pare, sembra di difficile attuazione una diretta per la gara di domenica, infatti la società sta valutando delle intese in prospettiva con Dazn e con Sky che, così come per Dazn, starebbe per farci un pensierino sulla trasmissione delle gare, e chi tra i due contendenti avrà la meglio per tutte le gare, in casa e fuori, dovrà sborsare circa 200 mila euro. Ed è proprio per questa incertezza che probabilmente la gara di Messina sarà fuori da ogni circuito. L’ultima speranza è legata a qualche televisione locale, Antenna Sud e Telenorba, che hanno avviato delle manifestazioni di interesse, però, come per Sky e Dazn, per tutte le gare. Ma al momento, a 72 ore dall’inizio di gara, non c’è alcune certezza. Nel frattempo, oltre a Radionorba, si sono aggiudicati i diritti di radiocronaca quelli di Radio Selene capitanati da Paolo Ruscitto e da Luca Guerra e da Alessandro Patella, una generazione di giovani validi dal futuro assicurato.

Massimo Longo

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/09/14/bari-dopo-la-kermesse-oggi-si-parte-per-la-sicilia
Twitter